Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La signora delle camelie

Di

Editore: Mondadori-De Agostini (Grandi Romanzi d'Amore)

4.1
(4185)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 221 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Chi tradizionale , Chi semplificata , Spagnolo , Francese , Inglese

Isbn-10: A000091703 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Altri , Tascabile economico , eBook

Genere: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Romance

Ti piace La signora delle camelie?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Quando Iddio concede l'amore a una cortigiana, quest'amore, che sembra a prima vista un perdono, diventa ben presto per lei una punizione.

    https://www.youtube.com/watch?v=vlFeJgpHOtA

    ha scritto il 

  • 4

    Mi è piaciuto moltissimo. Una storia autentica che si interroga sul senso dell'amore e sui pregiudizi sociali. Consigliatissimo: è breve, e presenta una scrittura semplice e veloce, anche se molto curata. Si divora.

    ha scritto il 

  • 4

    "[...]La Signora delle Camelie è un romanzo che non concede speranze, e non solo perché l'autore ci dice cosa accadrà ai due innamorati sin dalla prima pagina. E' il mondo, con la sua stretta fredda e crudele, a non concederne. Il mondo della falsa morale e dell'opportunismo. Lo stesso mondo che ...continua

    "[...]La Signora delle Camelie è un romanzo che non concede speranze, e non solo perché l'autore ci dice cosa accadrà ai due innamorati sin dalla prima pagina. E' il mondo, con la sua stretta fredda e crudele, a non concederne. Il mondo della falsa morale e dell'opportunismo. Lo stesso mondo che ha condannato l'amore di Marguerite e Armand, che ne ha tratteggiato i contorni con le sue voci maligne, sporcandolo a tal punto da rendere impossibile a chiunque ripulirlo.[...]" http://labambinafantasma.blogspot.it/2014/10/la-signora-delle-camelie.html?utm_source=twitterfeed&utm_medium=twitter

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    L'amore sincero come nessuno si aspetta

    Ci sono romanzi che mi lasciano tra le nuvole, altri che mi deludono, altri che mi fanno ridere. Questo è stato uno dei pochi a farmi rimanere davvero male, a colmarmi di tristezza dopo averlo letto. La notizia della morte della Signora Gautier raccontata all'inizio non provoca lo stesso effetto, ...continua

    Ci sono romanzi che mi lasciano tra le nuvole, altri che mi deludono, altri che mi fanno ridere. Questo è stato uno dei pochi a farmi rimanere davvero male, a colmarmi di tristezza dopo averlo letto. La notizia della morte della Signora Gautier raccontata all'inizio non provoca lo stesso effetto, la stessa commozione che alla fine. Mentre si può iniziare a leggere con indifferenza, non si finisce che con le lacrime. E' già stato scritto all'inizio che finirà male, ma dopo aver imparato a conoscere Margherita si spera con tutto il cuore che accada qualche miracolo prima della fine, che la faccia tornare in vita. Se devo dire la verità, la lunga narrazione del signor Duval è stata un po' pesante, ma più affascinante che mai nel parlar d'amore. Un elemento che davvero mi ha fatto commuovere è anche il messaggio: l'abito non fa il monaco. Una mantenuta può amare, e con una tale intensità da superare tutte le altre ragazze. E Armando la ama non come colui che la vuole comprare, ma con amore disinteressato e sincero.

    ha scritto il 

  • 5

    "Nella mia rumorosa solitudine non vedevo in te l'uomo che eri, ma l'uomo che dovevi essere"

    Volete sapere cosa sia l'Amore?
    Chiedetelo a Marguerite Gautier...


    Romanzo intenso e scorrevole,
    minuzioso ma mai noioso,
    maestoso ma mai presuntuoso,
    semplice ma mai banale...


    Ho letto di Marguerite e ogni tanto pensavo a quella scellerata della Karenina...la cortigiana francese ...continua

    Volete sapere cosa sia l'Amore? Chiedetelo a Marguerite Gautier...

    Romanzo intenso e scorrevole, minuzioso ma mai noioso, maestoso ma mai presuntuoso, semplice ma mai banale...

    Ho letto di Marguerite e ogni tanto pensavo a quella scellerata della Karenina...la cortigiana francese dà alla russa emancipata, e a noi tutti, una lezione di vita e d'amore.

    In molti credono che Marguerite sia davvero esistita...Non so se sia vero,ma quel che di certo so è che Ella rivive in tutti quelli che mettono l'amore al primo posto, rinunciando alla loro felicità.

    Ed è per questo che Marguerite la sento a me così vicina, ed è per questo che è la mia eroina.

    Volete sapere cosa sia un capolavoro? Chiedetelo ad Alexander Dumas...

    ha scritto il 

  • 3

    Mi aspettavo qualcosa di più

    Letto dopo Anna Karenina e devo dire che non ho potuto fare a meno di percepire la differenza: un abisso... E' un libro completamente diverso, con un altro scopo, ma mi sembra manchi qualcosa. In ogni caso non è affatto disprezzabile. Letto in due giorni.

    ha scritto il 

  • 3

    "Anche lei lo amava, dicono tutti, ma è l'amore che provano le ragazze di quel genere lì. Non bisogna chiedere loro più di quanto possano dare".

    Se devo avere una riserva su "La signora delle camelie" è che il tema trattato -il tragico amore tra un giovane e una cortigiana- è talmente entrato nell'immaginario comune, che mi è sembrato quasi di aver "già letto" il libro.
    L'ho trovato, comunque, molto piacevole e commovente, in particolare ...continua

    Se devo avere una riserva su "La signora delle camelie" è che il tema trattato -il tragico amore tra un giovane e una cortigiana- è talmente entrato nell'immaginario comune, che mi è sembrato quasi di aver "già letto" il libro. L'ho trovato, comunque, molto piacevole e commovente, in particolare le ultime -splendide- venti pagine.

    "La storia di Margherita è un'eccezione, lo ripeto; ma se fosse stata comune, non sarebbe valsa la pena di scriverla."

    ha scritto il 

  • 5

    Imperdibile

    Chiudendo un occhio sull'innamoramento lampo di Armand (poco credibile) e sui suoi innumerevoli pianti, il libro è assolutamente da leggere. Forse la prima parte può apparire un po' lenta, ma ha comunque conquistato il mio interesse.

    ha scritto il 

Ordina per