Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La simmetria dei desideri

Di

Editore: Mondolibri

4.1
(825)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 376 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Spagnolo

Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: eBook

Genere: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , History

Ti piace La simmetria dei desideri?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Quattro amici guardano in televisione la finale dei Mondiali di calcio del 1998. Non hanno ancora trent'anni, e hanno condiviso la giovinezza, gli studi, l'esercito, le avventure, i sogni e le difficoltà, le speranze e gli amori. Sono uniti da un legame intenso, dal bisogno profondo di parlare e di confrontarsi su tutto, senza vergogna, affrontando le lacrime e la gioia, la vita in ogni suo aspetto. Yuval, il narratore, ha un animo buono e una spartana educazione anglosassone; Churchill è un egoista irresponsabile ma trascinante, ed è il fondatore della loro gang dai tempi del liceo. Ofir vive di parole e brucia ogni giorno la sua creatività in un ufficio pubblicitario. Amichai vende polizze mediche ai malati di cuore, è già sposato e ha due figlie.Durante la partita Amichai ha un'idea: perché non scrivere su un foglietto i propri desideri, i sogni per gli anni a venire, per poi attendere la prossima finale della coppa del mondo e vedere se si sono realizzati? Quel giorno in cui sta per scrivere il suo bigliettino Yuval ha da poco incontrato Yaara, e sa già che è la donna della sua vita. Prima l'ha vista alla mensa dell'università, poi uno scambio di chiacchiere, di numeri di telefono, una telefonata notturna, infine un bacio. Yaara è una di quelle donne che smentisce la teoria dell'amico Churchill: «Non esiste una ragazza bella, intelligente, arrapata e anche libera. Uno degli elementi è sempre assente».Nel bigliettino dei desideri Yuval scrive: «Ai prossimi Mondiali voglio stare ancora con Yaara. Ai prossimi Mondiali voglio essere sposato con Yaara. Ai prossimi Mondiali voglio avere un figlio da Yaara. Possibilmente una figlia». Il suo destino, e quello dei suoi amici, è pronto a mettersi in moto. Intorno a loro, all'inizio del nuovo millennio, una società logorata, sfiancata dai continui conflitti, che ha fatto della repressione e della rimozione uno stile di vita.
Ordina per
  • 5

    Amicizia o amore? Una gran bella storia, appassionante e ben scritta. Protagonisti quattro giovani adulti non ancora trentenni che hanno vite, caratteri e storie diverse e una grande amicizia che li l ...continua

    Amicizia o amore? Una gran bella storia, appassionante e ben scritta. Protagonisti quattro giovani adulti non ancora trentenni che hanno vite, caratteri e storie diverse e una grande amicizia che li lega. Sullo sfondo politica e storia, guerra e poca pace, ma qui il privato conta di più e il destino é molto beffardo.

    ha scritto il 

  • 5

    Eh si l'amicizia esiste veramente!

    Quattro amici guardano i campionati del mondo di calcio. Uno di loro ha l'idea di scrivere tre desideri per la loro vita e di confrontarli poi ai prossimi campionati di calcio!
    Le cose però durante gl ...continua

    Quattro amici guardano i campionati del mondo di calcio. Uno di loro ha l'idea di scrivere tre desideri per la loro vita e di confrontarli poi ai prossimi campionati di calcio!
    Le cose però durante gli anni non vanno come avevano previsto ma molto diversamente.
    Nevo ha una magnifica capacità di raccontare le loro vite, sotto fondo appena percettibile la situazione israeliana del momento (l'intifada, la politica). Le loro paure, i lori litigi e anche periodi di rottura. Ironico, profondo fino al commovente epilogo.
    Un gran bel libro.

    ha scritto il 

  • 4

    Amicizia...

    Forse anche amore, e sopratutto come l'amicizia aiuta/ostacola l'amore, la relazione. $ ragazzi israeliani sono amici e forse questo è la loro forza ma forse a volte anche il loro limite a crescere, a ...continua

    Forse anche amore, e sopratutto come l'amicizia aiuta/ostacola l'amore, la relazione. $ ragazzi israeliani sono amici e forse questo è la loro forza ma forse a volte anche il loro limite a crescere, almeno per qualcuno. Parla di cose serie, non ha un ritmo incalzante ma val la pena leggerlo. E Israele, le sue contraddizioni, l'Intifada sono una background non banale.

    ha scritto il 

  • 5

    Yuval è intrappolato in un tran tran senza particolari prospettive. Mentre nel suo Paese, Israele, si svolge uno scontro sanguinoso, la seconda Intifada, la sua vita procede tra gli incontri con i suo ...continua

    Yuval è intrappolato in un tran tran senza particolari prospettive. Mentre nel suo Paese, Israele, si svolge uno scontro sanguinoso, la seconda Intifada, la sua vita procede tra gli incontri con i suoi tre amici del cuore e le partite di calcio, passione comune.
    Unica grande certezza, il suo amore per Yaara, oggetto del desiderio e meta agognata ai prossimi mondiali. Ai quali, come sempre Israele non riuscirà a qualificarsi e, in sintonia, neanche Yuval realizzerà i suoi desideri. Ma la vita sorprende, lui e i suoi tre amici, nessuno dei quali realizzerà il futuro che aveva sognato, ma l'amicizia rinsalda e tiene il destino di ciascuno.
    Nevo è un grande scrittore, attraverso la vita quotidiana riesce a trasmettere, senza mai parlarne direttamente, la tragedia di un Paese dilaniato,ma senza retorica e con grande compassione. Una bella scoperta

    ha scritto il 

  • 3

    Buona lettura, idea originale alla base del romanzo e narrazione leggera, ma dai contenuti profondi.
    Mi sarei aspettata riferimenti più precisi e frequenti alla situazione politica israeliana e palest ...continua

    Buona lettura, idea originale alla base del romanzo e narrazione leggera, ma dai contenuti profondi.
    Mi sarei aspettata riferimenti più precisi e frequenti alla situazione politica israeliana e palestinese, che rimane troppo sullo sfondo. Per questo mi limito a tre stellette.
    I tempi biblici che ho impiegato a finirlo sono imputabili solo a me e a qualche causa di forza maggiore: il libro è decisamente scorrevole!

    ha scritto il 

Ordina per