La società dei consumi

I suoi miti e le sue strutture

Voto medio di 37
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Baudrillard, ovvero le seduzioni dell'immaginario come potenza che muove il mondo, lo distrugge e lo ricrea di continuo". Così è stato scritto in occasione della recente scomparsa di un pensatore al quale il linguaggio contemporaneo deve alcune ...Continua
Ha scritto il 03/11/13
[...] questa società crea delle distorsioni sempre più grandi, presso gli individui come nelle categorie sociali alle prese con l’imperativo della competizione e della mobilità sociale ascendente, e nel contempo con l’imperativo ormai ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 11/09/13
un classico da non perdere
Ha scritto il 15/09/12
Illuminante
Il tema del libro è tutto nel titolo: Baudrillard indaga quel meccanismo implicito, motore economico e psicologico della nostra società, che è il consumo. E la sua indagine, spietata ma chirurgica, non lascia spazio a dubbi: il consumo non è una ...Continua
  • 8 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 05/03/12
Ricordiamo un attimo che Jean Baudrillard è stato un sociologo che ha soffermato il suo pensiero sulla modernità.Criticava in particolar modo quindi la società dei consumi, una società simulacro dove la realtà è stata sostituita dalla ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 30/11/11
Consumo = potente elemento di controllo sociale

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi