La società letteraria di Guernsey

Voto medio di 905
| 30 contributi totali di cui 25 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Gennaio 1946. Il mondo sta uscendo a fatica dall'incubo della Seconda guerra mondiale, e a Londra la scrittrice Juliet Ashton cerca invano l'ispirazione per il suo nuovo romanzo, dopo il successo del primo libro. All'improvviso, Juliet riceve la ... Continua
Ha scritto il 13/08/17
Ne ho parlato sul blog! https://ciprovogustoalleavventure.blogspot.it/2017/08/recensione-di-la-societa-letteraria-di.html
Ha scritto il 06/08/17
Con Juliet Ashton è stato amore a prima vista. Un personaggio attento, curioso, emotivo ed estremamente ironico. Così come gli abitanti di Guernsey, tutti adorabili con le loro peculiarità. Un modo di raccontare il dopoguerra leggero ma mai ...Continua
Ha scritto il 23/08/16
Un volume che potrebbe sembrare uno dei soliti romanzi che citano libri superficialmente solo per poi cadere nel banale e raccontare una semplice storia d'amore. Per fortuna non è il caso di questo libro: un romanzo che coinvolge e appassiona, ...Continua
  • 8 mi piace
  • 3 commenti
Ha scritto il 29/04/16
Devo dirlo..non pensavo mi sarebbe piaciuto! Solitamente i libri scritti sottoforma di lettere mi infastidiscono...li trovo un pò impersonali come se non potessi vivere la storia quando la vive il protagonista MA, fortunatamente, non è stato ...Continua
Ha scritto il 15/03/16
Lettere amore guerra e fantasia
Romanzo epistolare delicato, simpatico e anche storico. A parte una vecchia scorbutica e bigotta... e un latin lover insopportabile, personaggi peraltro entrambi secondari, sono tutti degni di interesse e piacevolezza...

Ha scritto il May 21, 2010, 14:09
Dopo un anno come sua moglie sarei diventata una di quelle donne miserabili e insicure che guardano il marito quando qualcuno rivolge loro una domanda.
Pag. 239
Ha scritto il May 21, 2010, 14:06
Andrò nel prato pieno di fiori selvatici proprio fuori dalla porta e correrò verso gli scogli più veloce che posso. Poi mi butterò per terra a guardare il cielo, che questo pomeriggio luccica come una perla, e respirerò il caldo odore dell'erba...
Pag. 201
Ha scritto il Jun 07, 2009, 14:12
...sometimes I think of Charles Lamb and marvel that a man born in 1775 enabled me to make two such friends as you...
Pag. 86
Ha scritto il Jun 07, 2009, 14:11
Men are more interesting in books than in real life.
[...]
Reading good books ruins you for enjoying bad books.
Pag. 47
Ha scritto il Jun 07, 2009, 14:09
We read books, talked books, argued over books, and became dearer and dearer to one another. [...] and our evenings together became bright, lively times - we could almost forget, now and then, the darkness outside.
Pag. 46

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi