Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La sonata a Kreutzer

I grandi della narrativa, 2

By Lev Nikolaevič Tolstoj

(707)

| Paperback

Like La sonata a Kreutzer ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Tolstoj combatte la sua disordinata sensualità e cerca di domarla ricacciandola. Lui e Sofija avevano avuto tredici figli (non tutti arrivati all'età adulta)e, certo non per caso, anche la protagonista del racconto mette al mondo cinque figli nei pri Continue

Tolstoj combatte la sua disordinata sensualità e cerca di domarla ricacciandola. Lui e Sofija avevano avuto tredici figli (non tutti arrivati all'età adulta)e, certo non per caso, anche la protagonista del racconto mette al mondo cinque figli nei primi anni di matrimonio prima che suo marito decida di interrompere questa estenuante serie di gravidanze. Da quel momento la donna acquista una bellezza pacata, languida, lievemente pigra, che ne accresce ancora la sensualità.
Dall'introduzione di Corrado Augias

419 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Il racconto di un uomo e della sua storia d'amore. Questo racconto mostra quanto può divenire malato e morboso un sentimento d'amore, se mal coltivato.. Libro interessante.

    Is this helpful?

    Davide said on Aug 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    era ridicolo correre in calzini dietro all'amante della propria moglie

    Is this helpful?

    Arturo said on Aug 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Eseguirono la "sonata a Kreutzer" di Beethoven. Lo conosce lei il primo tempo, il 'presto' iniziale, lo conosce?! gridò addirittura. "Oh, è qualcosa di terribile quella sonata. E specialmente quel tempo iniziale. Del resto, la musica in generale è un ...(continue)

    Eseguirono la "sonata a Kreutzer" di Beethoven. Lo conosce lei il primo tempo, il 'presto' iniziale, lo conosce?! gridò addirittura. "Oh, è qualcosa di terribile quella sonata. E specialmente quel tempo iniziale. Del resto, la musica in generale è una cosa tremenda. Ma che cos'è poi? Io non capisco. Cos'è la musica? Che effetto ha su di noi? E perché ha l'effetto che ha? SI dice che la musica abbia l'effetto di elevare l'animo, ma non è vero, sono sciocchezze! E' certo che un effetto ce l'ha, un effetto terribile, almeno su di me, ma niente affatto nel senso elevato dell'animo. Essa non ha l'effetto di elevare l'animo, e nemmeno di abbatterlo, bensì quello di eccitarlo. Come potrei spiegartelo? La musica mi costringe a dimenticarmi di me stesso, a dimenticare la mia situazione concreta, e mi trasporta in una situazione diversa, che non è la mia; sotto l'inlfuenza della musica mi sembra di sentire ciò che in realtà non sento, di capire ciò che non capisco, di poter fare cose che in realtà non posso fare. Io me lo spiego nel senso che la musica agisce come uno sbadiglio, come una risata: non ho voglia di dormire, eppure sbadiglio se vedo qualcuno che sbadiglia; e così, anche se non c'è nessuna ragione di ridere, io rido se sento qualcuno che ride.

    Is this helpful?

    Paolo Nova said on Jun 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il mostro dagli occhi verdi

    Grande scrittura, superba capacità di descrivere le laceranti e tormentose emozioni di un animo squassato dai morsi della gelosia fino alle estreme conseguenze. Un testo ancora estremamente attuale, apprezzabile anche per l'anelito alla purezza e all ...(continue)

    Grande scrittura, superba capacità di descrivere le laceranti e tormentose emozioni di un animo squassato dai morsi della gelosia fino alle estreme conseguenze. Un testo ancora estremamente attuale, apprezzabile anche per l'anelito alla purezza e alla pulizia morale che, in un'epoca di spietato e volgare consumismo sessuale quale è la nostra, risulta persino auspicabile.

    Is this helpful?

    Acquamarina07 said on Jun 9, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Collection with this book

Margin notes of this book