La sonata a Kreutzer

matrimonio: sesso o amore?

di | Editore: Demetra
Voto medio di 3464
| 500 contributi totali di cui 405 recensioni , 94 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
La sonata a Kreutzer condivide con Il diavolo, la efinizione di "racconto sessuale", tratteggia un momento importante della vita di Lev Tolstoj, caratterizzata da una profonda crisi spirituale che lo porta ad individuare nella passione fisica la ...Continua
Ha scritto il 21/09/17
Pagina 105.
- Addio - gli dissi porgendogli la mano. Mi restituì quella stretta, appena sorridendo, ma con tanta pena, che mi venne da piangere. - Sì, perdonatemi - tornò a ripetere, tale e quale come aveva terminato il suo racconto.
Ha scritto il 31/08/17
Conosco quella sonata, una delle meraviglie di Beethoven, grazie al violino di mio marito e il pianoforte di sua sorella. Ho rimandato per molto tempo la lettura del breve romanzo che ha ispirato Tolstoj e posso dire che questo era il momento giusto ...Continua
Ha scritto il 28/08/17
..ho adorato Guerra e Pace e apprezzato Anna Karenina..questo breve romanzo non è all'altezza nè di uno nè dell'altro....senza parlare poi della postilla finale.. ..nonostante l'attualità (purtroppo!) di alcuni concetti e la bellissima pagina ...Continua
Ha scritto il 10/06/17
poco andante e senza brio (se tolstoj se la suona e se la canta)
dove si appura che il bonus di upgrading creativo post conversione religiosa, se l'era giocato tutto alessandro manzoni una cinquantina d'anni prima, con la versione definitiva dei suoi PS. in questa storia russa di sposi navigati, per tutta la ...Continua
  • 58 mi piace
  • 36 commenti
Ha scritto il 10/06/17
La letteratura è amorale, si sa: per gli scrittori (quelli con la S maiuscola) non esistono i confini tra bene e male, giusto e sbagliato e qualsiasi argomento può diventare oggetto di scrittura. Ce lo insegna Nabokov con "Lolita" e prima di lui ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Dec 02, 2016, 09:43
Ero entrato in quello stato, comune a uomini e animali, suscitato dall'eccitazione fisica o da un pericolo, in cui si agisce con precisione, senza fretta, ma senza un attimo di esitazione, e tutto con un solo, ben determinato obiettivo.
Pag. 99
Ha scritto il Dec 02, 2016, 09:42
Eravamo due galeotti, legati alla stessa catena, che si odiavano e avvelenavano reciprocamente l'esistenza, fingendo di non vederlo. Allora non sapevo ancora che il 99% delle coppie sposate vivono nello stesso inferno in cui vivevo io, e che non ...Continua
Pag. 64
Ha scritto il Dec 02, 2016, 09:40
Mi capitava di guardarla mentre versava il té, muoveva una gamba o portava il cucchiaio alla bocca, lo succhiava, sorbiva il liquido, e la odiavo proprio per questo, come per l'azione più infamante.
Pag. 63
Ha scritto il Dec 02, 2016, 09:39
Oh, si, ero un disgustoso porco, e mi immaginavo di essere un angelo.
Pag. 39
Ha scritto il Dec 02, 2016, 09:38
Anch'io prima ero sempre in imbarazzo, sotto tensione quando vedevo una damigella imbellettata con il suo abito per il ballo, ma adesso ne ho aperto terrore, e vedo chiaramente qualcosa di pericoloso per l'umanità e contrario alla legge, e avrei ...Continua
Pag. 38

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Oct 11, 2016, 23:21
http://www.liberolibro.it/sonata-a-kreutzer-di-lev-tolstoj/

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi