La sostanza del male

Voto medio di 338
| 82 contributi totali di cui 77 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un triplice, crudele omicidio rimasto irrisolto. Una scia di violenza e di morte che perseguita gli abitanti di Siebenhoch, una tranquilla, isolata comunità tra le montagne dell'Alto Adige. Un forestiero con la sua famiglia, sempre più invischiato ... Continua
Ha scritto il 11/09/17
….uhm troppa roba al fuoco. Eccessivamente lungo...lo sfoltirei parecchio. Come thriller lascia a desiderare. Buona l’idea della trama, interessante l’ambientazione, ma lo stile, i personaggi scadenti. Non lo voglio stroncare totalmente questo ..." Continua...
Ha scritto il 01/09/17
Recensione completa: https://feliceconunlibro.blogspot.it/2017/08/la-sostanza-del-male-luca-dandrea.htmlDivorato in meno di tre giorni. 450 pagine lette tutte d'un fiatoNon si può fare altrimenti ve lo garantisco: se lo iniziate, poi ne vorrete ..." Continua...
Ha scritto il 17/07/17
Divorato
Questo libro mi ha tenuto incollato alle sue pagine fino alla fine...veramente bello....ottima pure la trama...
Ha scritto il 15/05/17
Ingenuo
A Luca D’Andrea, classe 79, esordiente nativo di Bolzano, docente precario, le idee per scrivere “La sostanza del male” non sono affatto mancate. Idee buone peraltro, tanto che la lettura della trama, in aggiunta alla macabra copertina, fa ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 01/05/17
LA SOSTANZA DEL MALE
“La sostanza del male” (Einaudi 2016), il libro d’esordio di Luca D’Andrea, insegnante precario nato a Bolzano nel 1979, è stato al centro di un vero e proprio caso letterario alla Fiera del Libro di Londra. Molti importanti editori ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • 2 commenti

Ha scritto il Feb 08, 2017, 14:04
Lasciamo i morti dove stanno. Sono più felici di noi.
Pag. 336
Ha scritto il Feb 08, 2017, 14:03
Alcuni dicono che si diventa uomini quando si seppelliscono i propri genitori, altri, quando lo si diventa (genitori). Non ero d'accordo con nessuna delle due filosofie. Si diventa adulti quando si impara a chiedere scusa.
Pag. 331
Ha scritto il Feb 08, 2017, 14:01
In un matrimonio ci sono i momenti brutti e i momenti belli. Passano entrambi.
Pag. 319
Ha scritto il Feb 08, 2017, 14:00
Un padre può regalare solo due cose a sua figlia: rispetto per se stessa e bei ricordi.
Pag. 160
  • 1 mi piace
Ha scritto il Jul 25, 2016, 19:49
"Il diavolo ride sempre per ultimo, diceva il Krampusmeister."
Pag. 405

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi