La spada che canta

Le cronache di Camelot

Voto medio di 548
| 43 contributi totali di cui 34 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Anno del Signore 390: mentre l'Impero Romano, diviso e lacerato dai colpi delle invasioni barbariche, si avvia verso la fine, nel lontano ovest della Britannia la sperduta colonia fondata da Publio Varro e dal suo sparuto gruppo di fedeli , resiste ... Continua
Ha scritto il 14/04/17
Avvincente continuo del primo libro della saga Le cronache di Camelot, avventura e intrigo alla vigilia del ritiro delle legioni romane dalla Britannia. Si legge d'un fiato!
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 05/01/16
SPOILER ALERT
Sempre più appassionante questa saga, che ci porta nella Britannia dei tempi dell'imperatore Teodosio. Assistiamo allo sviluppo della colonia fondata da Publio Varro e Caio Britannico, che finalmente ottiene un riconoscimento ufficiale da parte ...Continua
Ha scritto il 10/03/14
SPOILER ALERT
Incredibile come in poche pagine conclusive si possa dipingere una scena così agghiacciante... La saga mi appassiona sempre di più, soprattutto spero ora, dopo aver concluso questi due primi romanzi di "antefatti", di dare il via alla vera e ...Continua
Ha scritto il 07/03/13
Oh Camulod…Oh il Consiglio rotondo…Oh Caio Merlino Britannico…qalibr, forma, ex qalibr, da una forma…Oh Excalibur!!! 8,5
  • 1 mi piace
Ha scritto il 23/12/12
Seconda puntata della Saga di Camelot.Io, che solo adesso mi avvicino al romanzo storico, posso dire di esserne rimasto più che entusiasta. on so se per la bravura di Whyte oppure ho solo scoperto un genere di mio gradimento, ma qua si parla di 550 ...Continua

Ha scritto il Apr 29, 2012, 23:02
Caio Britannico, il fondatore della colonia, era nato nella più vecchia città romana della Britannia.(....) Nel corso di 400 anni gli uomini avevano cambiato il nome della città in Colchester, che significa il forte sulla collina, ma Caio l'aveva ...Continua
Pag. 547
Ha scritto il Nov 13, 2010, 15:52
Le cose stavano precipitando rapidamente in ogni direzione [...] e lui dubitava che le guarnigioni settentrionali potessero sostenere un attacco di tanta violenza. Pensava che i Pitti avessero radunato un'armata enorme rinforzata con Scoti ...Continua
Pag. 518
  • 1 commento
Ha scritto il Nov 13, 2010, 15:47
"Ricorda il tuo amico Pelagio, Pico. Libertà di scelta e responsabilità personale. Secondo me questa è la sola strada ora disponibile per uomini veramente di coscienza. Non abbiamo a che fare con dei cristiani. Porgi l'altra guancia a gente come ...Continua
Pag. 427
  • 1 commento
Ha scritto il Jun 29, 2008, 14:57
"Dico che mi sembrano tutti pervertiti da una forma di odio per le donne! Non c'è traccia di misoginia in Gesù. Ma i preti del giorno d'oggi parlano sempre più di odio che di amore. Parlano di paura. Parlano di dannazione, di punizione, di colpa ...Continua
Ha scritto il Jun 29, 2008, 14:50
"So che ci sono colonie intere di uomini che si chiudono, lontano dalla vita, dentro luoghi che chiamano monasteri, negando a se stessi anche i più piccoli piaceri della vita, pregando per tutto il giorno e tutta la notte, mortificandosi, ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Aug 22, 2016, 15:02
813.54 WHY 10908 Donazione Asturaro
Ha scritto il Jul 22, 2016, 09:28
813.54 WHY 10900 Letteratura Americana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi