La speranza indiana

Storie di uomini, città e denaro dalla più grande democrazia del mondo

Voto medio di 440
| 70 contributi totali di cui 67 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Se c'è un luogo dove la speranza è giovane, questo è l'India. Una nazione a cui oggi l'Occidente guarda con stupore, incredulità, ammirazione. In India sta nascendo una nuova idea della modernità. Nell'ultimo quarto di secolo, infatti, con ... Continua
Ha scritto il 09/02/15
ebook scambiabile
Ha scritto il 16/07/12
Un saggio scorrevole, interessante, coinvolgente, in grado di andare oltre ad alcuni luoghi comuni sulla Repubblica India. Non è più l'India del Terzo Mondo di alcuni decenni passati, ma pagina per pagina si scopre un paese non solo ricco di ...Continua
Ha scritto il 09/03/11
un libro per conoscere l'India
Rampini descrive in maniera oggettiva, dettagliata e appassionata le attuali dinamiche sociali, economiche e culturali dell'India. Uno stile giornalistico, un linguaggio sciolto ed efficace. Con una lettura piacevole ho potuto conoscere tantissimi ...Continua
Ha scritto il 01/12/10
Sempre puntuale e circostanziato nei suoi itinerari storico-geoeconomici, Rampini questa volta si fa apprezzare per una vena ancora più sciolta e coinvolgente e mette la voglia di saltare sul primo aereo direzione INDIA
Ha scritto il 16/09/10
interessante soprattutto la rassegna delle idee che l'occidente si è fatto, e si fa tutt'ora, dell'india e dell'oriente in generale. stereotipi, pregiudizi, immagini da cartolina. d'altra parte, l'oriente è a ovest dell'estremo occidente, come ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Feb 17, 2008, 19:30
Guido Gozzano - "Verso la cuna del mondo"Alberto Moravia - "Un'idea dell'India"Pier Paolo Pasolini - "L'odore dell'India"Niccolò Manucci - "Storia do Mogor"Arthur Schopenhauer - "Il mio Oriente"Edward M. Forster - "Passaggio in India"Lewis Lapham - ...Continua
  • 1 commento
Ha scritto il Feb 17, 2008, 19:15
[Vikram Chandra] "Quando è stata creata l'idea di Stato-nazione nel subcontinente indiano, il rapporto fra le comunità religiose è entrato in una dimensione nuova.[...] le violenze tra musulmani e indù sono inversamente proporzionali alla loro ...Continua
Pag. 210
  • 1 commento
Ha scritto il Feb 17, 2008, 19:02
"Hesse ha una spiegazione interessante della sfida tra le due religioni autoctone che si sono contese l'India, e che si è conclusa con la vittoria dell'induismo sul buddhismo... [...].L'autore di Siddharta paragona la "riforma buddista" del ...Continua
Pag. 181

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi