La sposa era in nero

Collezione storica I Gialli Mondadori n. 9

Voto medio di 240
| 45 contributi totali di cui 45 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
<<I vari fogli dell'edizione notturna di un giornale erano stati usati per formare una copertura di fortuna su una massa informe distesa sul selciato. Una scarpa di pelle sporgeva da un angolo...>>
Ha scritto il 07/06/17
Datato, ma bello. mi è piaciuto tutto, anche l'effetto finale a sorpresa.
Ha scritto il 07/01/17
Primo romanzo della "serie nera" di Woolrich, datato 1940. Senza dubbio meritevole di una lettura, grazie ad una trama solida nella sua semplicità (una donna in cerca di vendetta), alimentata da un progressivo aumento della tensione. Tutto il ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 26/11/16
Assassina per vendetta
Un'assassina è in circolazione: Julie.Ogni volta si trasforma in una donna diversa pur di arrivare all'obiettivo che si è prefissa: l'uccisione non per soldi ma per vendetta di una serie di nomi segnati su una personalissima lista, nomi di uomini, ...Continua
Ha scritto il 18/06/16
Finale traballante
Ho apprezzato molto la lettura di questo romanzo giallo e la misteriosa giovane donna di nero vestita che uccide con freddezza e determinazione quattro uomini che sembrano avere a che fare molto poco l'uno con l'altro, mi ha messo più paura di ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 18/08/14
SPOILER ALERT
Julie è un'assassina, non c'è dubbio, eppure affascina il lettore così come riesce ad incantare gli uomini che avvicina ed elimina a uno a uno per vendicare l'assurda morte del giovane marito sui gradini della chiesa in cui si erano appena ...Continua
  • 1 mi piace
  • 3 commenti

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi