Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La sposa perfetta

Di

Editore: Harlequin - Mondadori

3.8
(98)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 349 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: A000154753 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: eBook , Paperback

Genere: Romance

Ti piace La sposa perfetta?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
(Warenne Dynasty 8)

Inghilterra, 1822
Nell'alta società londinese non v'è dama più bella, raffinata ed elegante di Lady Blanche Harrington. Eppure l'affascinante gentildonna sembra incapace di provare anche la minima emozione, e a ventotto anni non ha mai conosciuto l'amore, la gioia, la passione. L'unico uomo che è riuscito a suscitare la sua curiosità, è anche l'unico che non l'ha mai corteggiata: il tenebroso Rex de Warenne, un eroe di guerra che vive in solitudine in Cornovaglia. Nella speranza che da quel blando interesse possa nascere qualcosa di più, le amiche di Blanche la spingono con un sotterfugio dritta tra le braccia del chiacchierato gentiluomo, ed è così che tra i due giovani sboccia, improvviso e imprevedibile, un tenero sentimento. Ma l'oscuro passato di Blanche torna a tormentare la giovane, trascinandola sull'orlo della follia, minacciando di distruggere la sua vita e l'amore appena trovato...
Ordina per
  • 3

    Interessantissimo personaggio maschile "costretto" a sopportare la noiosa, insipida protagonista femminile. Sono curiosa di leggere gli altri perché questo arriva appena alla sufficienza. Le tre stelline sono tutte per Rex ...

    ha scritto il 

  • 2

    Sir Rex e Lady Pesantezza.

    Mamma miaaaaa!
    Questo libro è stata un'autentica tortura, paragonabile alla fatica fatta con "La scelta di Eleanor". Ancora una volta il problema presentato nel libro di Sean si ripresenta qui, sebbene in maniera più pesante e difficile da digerire.
    Il problema è uno solo: Blanche.
    ...continua

    Mamma miaaaaa!
    Questo libro è stata un'autentica tortura, paragonabile alla fatica fatta con "La scelta di Eleanor". Ancora una volta il problema presentato nel libro di Sean si ripresenta qui, sebbene in maniera più pesante e difficile da digerire.
    Il problema è uno solo: Blanche.
    Blanche, che si vanta di non provare emozioni ma a pagina 20 piange, si imbarazza, si indigna e via dicendo.
    Blanche, un'insopportabile quanto remissiva padrona di casa. Più che generosa e altruista ( come Rex dice di vederla ) a me è parsa una totale e assoluta schiava di un modo di vivere, senza alcuna personalità propria e priva quindi di carattere.
    Peccato perché Rex è davvero un bel personaggio, ma accostato ad una così... Beh, perde. E tanto.
    Lettura pesante.
    Libro abbastanza sconsigliato.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    2

    Sir Rex & l'ameba

    Non voglio fare troppi giri di parole ma questo episodio dei De Warenne è stato davvero deprimente.
    Ho aspettato tanto il libro dedicato a Sir Rex, personaggio estremamente affascinante che si intravede in Scandalo e Passione e si lasciava conoscere meglio in Ballo in maschera, mi aveva aff ...continua

    Non voglio fare troppi giri di parole ma questo episodio dei De Warenne è stato davvero deprimente.
    Ho aspettato tanto il libro dedicato a Sir Rex, personaggio estremamente affascinante che si intravede in Scandalo e Passione e si lasciava conoscere meglio in Ballo in maschera, mi aveva affascinanto e stregata, per cui saltando la giusta cronologia della saga, sono corsa sul suo libro.
    Una enorme e terribile delusione.
    Non tanto per lui, personaggio che purtroppo viene sviluppato nei soliti modi tipici dei Romance ( eroe burbero, solitario, che si innamora, diventa un tenero amante e si trasforma in un perfetto gentiluomo), quanto per lei: Blanche Harrington.
    Una ameba avrebbe più carisma ragazzi.
    Iniziamo con il dire che Blache parte da Ballo in maschera , con la caratterizzazione della donna fredda, incapace di provare emozioni a causa del trauma subito da bambina. Nel libro era assolutamente credibile, in La sposa perfetta questa cosa va decisamente a farsi benedire. Il libro si apre con una Blanche molto vicino all'"essere normale" per poi trasformarsi, con uno schiocco di dita, in una donna passionale, innamorata, tremante di emozioni.
    Il problema è che questo passaggio non viene minimamente analizzato; voglio dire hai 28, sei vissuta sempre in una sorta di congelamento emotivo e zac! Torni ai sentimenti , e la cosa non ti sconvolge più di tanto? Vabbè.
    Già da questo si capiva che il libro non era dei migliori, andando avanti con la trama poi, sono arrivata al momento peggiore: la fuga dell'ameba.
    Scappa senza parlare con Sir Rex, senza confidarsi con lui, dopo che l'uomo invece le aveva raccontato tutti sui suoi fantasmi che lo tormentavano. Ma come non era vero amore? e la fiducia? Boh!
    Dalla fuga in poi il romanzo peggiora causa un clamoroso e vergognoso taglio della Harmony Mondadori, arrivando cosi a uno stucchevole quanto discutibile finale ( Blanche soffre dello stesso strauma post guerra dei soldati, solo che il suo trauma si risveglia ben 22 anni dopo il fattaccio, qualcuno mi spieghi il senso di ciò).
    Insomma libro bocciato.
    Dopo lo stupendo Scandali e Passione, il delizioso Ballo in maschera , la Joyce scrive un volume davvero tirato per i capelli.
    Peccato, Sir Rex meritava decisamente di più.

    due stelline scarse.

    ha scritto il 

  • 2

    E' il romanzo da "datemi l'ossigeno!!" in cui speri sempre di non incappare quando sbirci i romance. Che già sono ancien regime, con lei che è una vergine (non ancora) impalata con complessi di inferiorità e dinamismo amebotico. Ma a questi livelli proprio...!

    ha scritto il 

  • 3

    decisamente migliore degli altri, stavolta i due protagonisti sono molto belli!!!!! la Joyce ha comunque un modo di scrivere che non mi cattura molto, qua e là ho saltato qualche parte....carino, però direi che la storia era da 5 ma lo stile da 3....

    ha scritto il 

  • 5

    Questo è uno di quei libri che ti colpiscono dentro,in certi momenti mi sono anche uscite delle lacrimucce di commozione
    I personaggi sono complessi e proprio per questo mi sono apparsi più reali...Rex che dire,un protagonista maschile d'eccezione,bastardo doc ma dal cuore d'oro...Blanche è ...continua

    Questo è uno di quei libri che ti colpiscono dentro,in certi momenti mi sono anche uscite delle lacrimucce di commozione
    I personaggi sono complessi e proprio per questo mi sono apparsi più reali...Rex che dire,un protagonista maschile d'eccezione,bastardo doc ma dal cuore d'oro...Blanche è un'eroina che alcune volte mi ha spiazzato un pò per via di alcune scelte,ma in fondo è una degna protagonista di questo libro...
    é il primo libro che leggo di questa saga,non mi ero accorta nemmeno che avevo anche altri di questa serie, incluso il primissimo in assoluto della serie...

    ha scritto il 

  • 4

    Dopo la piccola delusione provata nella lettura dei due libri precedenti della saga de Warenne pensavo di non leggerne di belli come Ballo in maschera ed invece...
    Aspettavo davvero con ansia questa storia e devo dire sono super soddisfatta.
    Due personaggi meravigliosi: hanno sofferto ...continua

    Dopo la piccola delusione provata nella lettura dei due libri precedenti della saga de Warenne pensavo di non leggerne di belli come Ballo in maschera ed invece...
    Aspettavo davvero con ansia questa storia e devo dire sono super soddisfatta.
    Due personaggi meravigliosi: hanno sofferto e soffrono profondamente ma hanno saputo trovare il modo per salvarsi a vicenda.
    Essere partecipe sia dei pensieri di lui che di lei mi hanno coinvolto ancora di più nelle loro vicende. Sono Rex e Blanche a dominare per tutto il romanzo nonostante la presenza di personaggi secondari.
    Non manca un pizzico di humor nei dialoghi ma secondo me rimane soprattutto una storia commevente e molto passionale.
    Trama coinvolgente e che si legge tutta d'un fiato: da leggere assolutamente.

    ha scritto il 

  • 5

    "La sofferenza la lambiva come un'onda gentile e dunque quasi indolore."

    Tra i libri della saga questo era quello che ero più curiosa di leggere,perché la storia di Blanche e Rex la si vede nascere timidamente già in Ballo in maschera,due anime tormentate,soli,spaventati dai fantasmi del passato,una storia d'amore delicata e dolce,un'approfondimento dei personaggi che ...continua

    Tra i libri della saga questo era quello che ero più curiosa di leggere,perché la storia di Blanche e Rex la si vede nascere timidamente già in Ballo in maschera,due anime tormentate,soli,spaventati dai fantasmi del passato,una storia d'amore delicata e dolce,un'approfondimento dei personaggi che rende la storia avvincente e commovente.

    ha scritto il