Pubblicato senza Isnb
codice assegnato successivamente dalla casa editrice
Ha scritto il 21/08/16
Milleottocento e non sentirlo
Sì... ambientazione ottocentesca ma potrebbe tranquillamente essere una storia di un anno fa come posticipata in un futuro prossimo. Io trovo quest'uomo capace come pochi di scavare ed esplorare e catalogare i vizi come le virtù, le passioni ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 01/04/16
SPOILER ALERT
http://www.scaffalivirtuali.altervista.org
Nonostante sia una delle prime pubblicazioni di questo autore, meraviglioso e straordinariamente prolifico, emerge chiaramente un talento di livello incredibile. Camilleri dimostra che non ha bisogno del celebre commissario di sua invenzione per ...Continua
Ha scritto il 25/03/16
Mi avesse deluso una volta Camilleri!!!
  • 1 mi piace
Ha scritto il 22/10/15
Una storia meravigliosa, una costruzione perfetta, ti accorgi che stai leggendo un giallo solo quando ormai la vicenda si avvia alla conclusione. Se vi va di leggerla ecco il link alla mia recensione completa: ...Continua
Ha scritto il 04/06/15
Nelle note in fondo al romanzo, Camilleri spiega di aver tratto l'idea del romanzo da una battuta registrata nell'Inchiesta sulle condizioni della Sicilia del 1876. All'interrogante, che chiedeva se si fossero verificati fatti di sangue, veniva ...Continua

Ha scritto il Jan 01, 2014, 01:30
<<La femmina è lo scarso rimpiazzo di una buona minata>>.
Pag. 148
Ha scritto il Dec 30, 2013, 12:25
<<Che minchia di notte di Natale>> si disse. <<Ora me ne vado al circolo e mi gioco un feudo>>.
Pag. 61
Ha scritto il Dec 28, 2009, 14:47
Il primo intoppo venne dal fatto che la signora Harriet era protestante. "Ma perchè protestava?" disse padre Macaluso. "Bastava che veniva a fare un salto in chiesa e si arrisolveva tutto"
Pag. 130

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi