Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La stagione delle api

Di

Editore: Fazi

3.8
(37)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 305 | Formato: Altri

Isbn-10: 8881124459 | Isbn-13: 9788881124459 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: L. Olivieri

Ti piace La stagione delle api?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il romanzo racconta l'infanzia dolceamara della piccola e saggia ebrea ElizaNaumann, la cui singolare abilità nelle gare scolastiche di spelling lepermette di riabilitarsi agli occhi dei genitori e del fratello segnati dalgenio, dopo anni di solitudine affettiva. Questo primo successo scolastico,inimmaginabile dopo anni di pagelle mediocri le regala infatti insperateattenzioni da parte del padre che vede nella capacità naturale di Eliza nelmondo delle parole la possibilità di fare di lei un nuovo Abulafia, misticoebraico medievale che proprio nel linguaggio aveva individuato la strada perraggiungere Dio.
Ordina per
  • 4

    La storia di una famiglia ebrea americana che pare molto felice, alternativa ed originale, me se si guarda più a fondo... Il personaggio che mi ha colpito di più è Eliza, una bambina di terza elementare. Eliza vive il padre come una potente divinità, di cui bisogna capire ed esaudire i desideri. ...continua

    La storia di una famiglia ebrea americana che pare molto felice, alternativa ed originale, me se si guarda più a fondo... Il personaggio che mi ha colpito di più è Eliza, una bambina di terza elementare. Eliza vive il padre come una potente divinità, di cui bisogna capire ed esaudire i desideri. Finalmente il padre si accorge di lei... le indica la strada che deve seguire. Eliza va avanti, con fatica e con dolore, ma poi...

    ha scritto il 

  • 5

    coingolgente, divertente, attuale, scorrevolissimo.
    lo consiglierei soprattutto ai giovani -ALLE giovani, per attitudini ed interessi- lettori...qualcuno ce n'è ancora, per fortuna. E forse, se una mamma regalerà questo libro, qualcun altro..

    ha scritto il 

  • 4

    da cui è stato tratto un brutto film. Mentre il libro è pieno di idee poetiche e di osservazioni sulle nevrosi della famiglia. La protagonista ha 12 anni e diventa campionessa di spelling della scuola e poi dello stato (siamo negli USA). Il padre è uno studioso di filosofia ebraica e vede nell'ab ...continua

    da cui è stato tratto un brutto film. Mentre il libro è pieno di idee poetiche e di osservazioni sulle nevrosi della famiglia. La protagonista ha 12 anni e diventa campionessa di spelling della scuola e poi dello stato (siamo negli USA). Il padre è uno studioso di filosofia ebraica e vede nell'abilità 'letteraria' della figlia un segno di saggezza cabalistica. La madre ha un disturbo ossessivo di cleptomania. Il fratello, improvvisamente ignorato dal padre (che si dedica febbrilmente all'educazione esegetica della sorella), si avvicina a una setta di harekishna o simili. La famiglia si sgretola. Sarà la protagonista a sbagliare per fare la cosa giusta. Forte. Commovente.

    ha scritto il 

  • 4

    Affresco dei valori morali e religiosi in crisi in una famiglia altrettanto in crisi Una madre dalla follia inverosimile e commovente e ancor piu' inverosimile il padre che non se ne accorge per 10 anni. Tragica la rigidita' del padre nei confronti dei figli che pur ama in modo totale. Dolcissim ...continua

    Affresco dei valori morali e religiosi in crisi in una famiglia altrettanto in crisi Una madre dalla follia inverosimile e commovente e ancor piu' inverosimile il padre che non se ne accorge per 10 anni. Tragica la rigidita' del padre nei confronti dei figli che pur ama in modo totale. Dolcissimo il ritratto di Eliza, la figlia, che alla fine sorprende con la sua inaspettata forza. La confusione del figlio e' l'espressione della reazione adolescenziale e la ricerca di autonomia. Leggero ma carino.

    ha scritto il