Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La stanza 13

Di

Editore: A. Mondadori (Superjunior; 24)

3.6
(363)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 116 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8804352507 | Isbn-13: 9788804352501 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Maria Pia Chiodi

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy , Teens

Ti piace La stanza 13?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Una normalissima gita scolastica, con i ragazzi che fanno chiasso sui pullman e i professori che guidano il gruppo da un monumento all'altro. Ma Fliss, tormentata da un incubo premonitore, si rende subito conto che l'antico albergo in cui la scolaresca è ospitata nasconde segreti inquietanti, e che la sua compagna Ellie May è in gravissimo pericolo. Inutile chiedere aiuto ai professori: chi le crederebbe, se rivelasse che la misteriosa stanza numero 13 ospita una presenza malefica e nascosta? Così Fliss e i suoi amici devono affrontare, notte dopo notte, una terrificante avventura che non potranno raccontare a nessuno...
Ordina per
  • 2

    Davvero deludente. Ma del resto è un libro scritto parecchi anni fa, quindi linguaggio poco scorrevole, si perde in particolari ininfluenti, troppa aspettazione e climax frettoloso. Finale poco incisivo.

    ha scritto il 

  • 5

    Do 5 stelline con un moto d'affetto: il primissimo libro che mi sono presa da sola in quarta elementare e da cui è iniziato tutto. Mi ricordo la gita scolastica, il mare, la stanza putrida del vampiro, il cap 13 lasciato in bianco...bei ricordi!

    ha scritto il 

  • 4

    Quanta paura deve fare ad un ragazzo! La costruzione della suspence è ben congegnata, personalmente avrei trovato ancora più inqiuetante una spiegazione non soprannaturale degli eventi, ma non risolutiva...

    ha scritto il 

  • 4

    Quale gradita sorpresa! Un libro sui vampiri scritto vent'anni fa, in tempi non sospetti (nei quali i vampiri non erano di moda). Scorrevole e persino divertente. Raccontato con tratti realistici. Un mondo in cui gli adulti non possono entrare perché non capiscono. Bravo!

    ha scritto il 

  • 3

    Fliss passa una settimana in gita scolastica con tutti i suoi amici in un lugubre hotel a Whitby. Nessuno può immaginare che lo sgabuzzino del quarto piano nasconda qualcosa di misterioso e terribile. Fliss, Lisa, Gary e David infrangono le regolo e rischiano grosso per scoprire cosa accade di no ...continua

    Fliss passa una settimana in gita scolastica con tutti i suoi amici in un lugubre hotel a Whitby. Nessuno può immaginare che lo sgabuzzino del quarto piano nasconda qualcosa di misterioso e terribile. Fliss, Lisa, Gary e David infrangono le regolo e rischiano grosso per scoprire cosa accade di notte in quel sinistro ripostiglio. Con “La stanza 13”, una semplice gita scolastica si trasforma in una fantastica avventura horror! È una lettura leggera e gli sviluppi della storia sono un tantino scontati, ma può essere apprezzato come lettura rilassante per passarsi il tempo. Non mi ha entusiasmata, ma neanche delusa. Consiglio questa lettura a chi cerca un libro non impegnativo e senza una storia complessa o drammatica, a chi detesta i romanzi, a chi non piace leggere e sta disperatamente cercando un libro che non lo annoi a morte.

    ha scritto il 

  • 4

    L'avevo perso durante un trasloco, ma grazie a uno scambio l'ho ritrovato! In libreria neppure a parlarne... Proprio come me lo ricordavo! Mi ha fatto tornare indietro nel tempo a quando da ragazzina leggevo il mio primo libro sui vampiri.

    ha scritto il