La stanza delle serpi

Una serie di sfortunati eventi, vol. 2

Voto medio di 1.121
| 87 contributi totali di cui 80 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La vicenda di questo libro può apparire lieta all'inizio, con i ragazzi Baudelaire in compagnia di alcuni rettili molto interessanti e di uno zio svampito, ma non lasciatevi ingannare. Se avete sentito parlare degli sfortunati ragazzi Baudelaire, ... Continua
Ha scritto il 29/05/17
«...in life it is often the tiny details that end up being the most important» Tutto sembra andare per il meglio per i fratelli Baudelaire all'inizio di questo secondo episodio: una bella casa, grande ed accogliente, uno zio stravagante ed ..." Continua...
Ha scritto il 29/04/17
"Look away, look away..."
Torno a leggere Una serie di sfortunati eventi a distanza di circa un anno dalla lettura del primo volume. Nel frattempo, ho anche visto la prima stagione della serie su Netflix - per la quale sono stati adattati i primi 4 libri della saga -, che, ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 06/04/17
Videorecensione
https://youtu.be/GHxST4NWVD0"La morte di una persona casa è una strana cosa. Noi tutti sappiamo che il nostro tempo in questo mondo è limitato, e che alla fine ci ritroveremo tutti sotto un lenzuolo per non rialzarci più. E tuttavia è sempre una ..." Continua...
Ha scritto il 29/03/17
SPOILER ALERT
Continua la storia degli orfani Baudelaire! Secondo libro della saga, i tre fratelli incontrano il loro nuovo tutore e non ho avuto il tempo di affezionarmici! Per fortuna sono tre tipi svegli e anche se tutti quelli intorno a loro non lo sono ..." Continua...
Ha scritto il 06/03/17
I fratelli Baudelaire sembrano aver trovato pace nella casa del dottor Montgomery Montgomery, simpatico e confusionario erpetologo. Ma, come si premura di far sapere fin dall’inizio il narratore, la felicità non è destinata a durare.Questo ..." Continua...

Ha scritto il Oct 24, 2015, 22:09
La morte di una persona cara è una strana cosa. Noi tutti sappiamo che il nostro tempo in questo mondo è limitato, e che alla fine ci ritroveremo tutti sotto un lenzuolo per non rialzarci più. E tuttavia è sempre una sorpresa quando succede a ... Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il May 22, 2010, 08:52
Ci sono due tipi fondamentali di panico: quello immobile e silenzioso e quello saltellante e farneticante, in cui si dice tutto quello che passa per la testa. Il signor Poe era del tipo saltellante-farneticante. Klaus e Sunny non avevano mai visto ... Continua...
Pag. 133
  • 1 commento
Ha scritto il May 22, 2010, 00:05
La morte di una persona cara è una strana cosa. Noi tutti sappiamo che il nostro tempo in questo mondo è limitato, e che alla fine ci ritroveremo tutti sotto un lenzuolo per non rialzarci più. E tuttavia è sempre una sorpresa quando succede a ... Continua...
Pag. 89
Ha scritto il May 21, 2010, 23:08
"Ma via, ma via" disse Stephano, mostrando i denti gialli in un sorriso. "Se avessi voluto far del male a te, orfano, il tuo sangue scorrerebbe giù per queste scale come una cascata. No, non ho intenzione di torcere un capello a un Baudelaire... ... Continua...
Pag. 73
Ha scritto il May 21, 2010, 21:33
A volte la gente pensava che siccome gli orfani erano sfortunati, dovevano essere anche un po' cretini.
Pag. 14

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi