La storia di Christine

Voto medio di 97
| 23 contributi totali di cui 23 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Berlino, 1914. Christine, giovane violinista inglese di raro talento, si trasferisce in Germania per un anno di studio sotto la guida del geniale maestro Kloster. E se da un lato è felice - in un salotto influente conoscerà Bernd, giovane Junker ...Continua
Ha scritto il 11/12/17
Il romanzo epistolare, pubblicato nel 1917, sembra scritto oggi per quanto la scrittura è attuale, scorrevole, dinamica, non manca neppure di sottile umorismo e fine ironia, ma questo sembra essere un pregio costante della von Arnim di cui ho letto ...Continua
Ha scritto il 14/12/15
Romanzo epistolare nel quale la giovane Christine, andata dall’Inghilterra in Germania per affinare i suoi studi musicali, racconta alla madre le sue giornate, i suoi incontri, i progressi nello studio e l’atmosfera storica che precede ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 07/10/14
Storia di Christine è un breve romanzo epistolare che ripercorre le vicende della figlia minore della Arnim, talentuosa violinista, che si trova in Germania per studiare violino con un noto maestro alla vigilia della seconda guerra.Tramite le ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 10/09/14
Un altra perla rara. Una storia in cui lo struggimento prende a tradimento, ma non mancano i guizzi di ironia a cui Elizabeth von Arnim ci ha abituati.
Ha scritto il 14/05/14
Il romanzo, in gran parte autobiografico, è interamente costituito dalle lettere che la sedicenne Christine, violinista prodigio recatasi a perfezionare gli studi musicali in Germania, scrive alla madre rimasta in Inghilterra. Alcune riflessioni ...Continua
  • 2 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi