La storia infinita

Di

Editore: Corbaccio

4.4
(10477)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 448 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Catalano , Chi tradizionale , Tedesco , Francese , Giapponese , Portoghese , Ungherese , Finlandese , Sloveno , Olandese , Basco , Svedese , Ceco , Rumeno , Farsi , Esperanto

Isbn-10: 8863801738 | Isbn-13: 9788863801736 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Copertina rigida , Tascabile economico , Copertina morbida e spillati , Altri

Genere: Narrativa & Letteratura , Fantascienza & Fantasy , Adolescenti

Ti piace La storia infinita?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Bastiano Baldassarre Bucci è un ragazzino goffo, grassoccio, soprattutto solo. E ha una grande passione: leggere. In un giorno di pioggia, inseguito dai compagni che si fanno beffe di lui, si rifugia in una vecchia libreria dove trova un volume intitolato La storia infinita. Il libraio non vuole venderlo, ma l’attrazione per quel libro è tale che Bastiano lo ruba e ci si immerge letteralmente: infatti, scopre che proprio lui, Bastiano, non è solo spettatore delle meravigliose avventure che vi sono narrate, ma ne è anche protagonista, chiamato a salvare i destini del mondo incantato di Fantasia, con le sue mitiche creature e le sue città sospese. Libro dentro al libro, La storia infinita, si anima quando Bastiano entra nella vicenda in un gioco incantevole e ingegnoso sul rapporto fra immaginazione e realtà.Scritto da Michael Ende nel 1979, è diventato un successo mondiale tradotto in tutto il mondo. Come i libri di Lewis Carroll e di John Tolkien, La storia infinita è un classico della letteratura per tutti i giovani dai dodici ai cent’anni, che insegna a coltivare i nostri desideri e i nostri sogni, perché è sempre meglio credere ed essere considerati folli, piuttosto che non credere ed essere considerati per questo «delle persone adulte». Un romanzo di formazione, un romanzo iniziatico, un viaggio nella mitologia e nella letteratura, ma soprattutto un libro che lascia a ciascuno la scelta della pista di lettura da seguire alla ricerca delle proprie impronte all’interno della Storia Infinita.
Ordina per
  • 4

    "Perchè adesso sapeva: c'erano nel mondo mille e mille forme di gioia, ma, in fondo, tutte si racchiudevano in una sola: quella di poter amare. E gioia e amore erano la stessa cosa"

    Bastiano è un ragazzino goffo, timido e insicuro. Per sfuggire alle vessazioni continue dei suoi compagni di classe, si nasconde nel negozio di un anziano antiquario dove rimane colpito dalla bellezza ...continua

    Bastiano è un ragazzino goffo, timido e insicuro. Per sfuggire alle vessazioni continue dei suoi compagni di classe, si nasconde nel negozio di un anziano antiquario dove rimane colpito dalla bellezza e particolarità di un libro intitolato “la storia infinita”.
    Decide di rubarlo e di nascondersi nella soffitta della sua scuola per leggerlo in santa pace ma ben presto si ritroverà catapultato all’interno del libro in un mondo fantastico che lui dovrà porre in salvo.
    Romanzo a cui sono affettivamente molto legata, un libro che ha segnato una parte della mia infanzia e che ho riscoperto con questa seconda rilettura.
    Un testo delicato, poetico, magico, scorrevole, coinvolgente, commovente e che regala un’importante lezione di vita: credere sempre in noi stessi e soprattutto non smettere mai di sognare. Bellissimo il personaggio di Bastiano e la sua voglia di accettarsi senza compatirsi.
    Uno splendido testo su cui mi perderei per ore e ore. Lo consiglio a chi è genitore per i propri figli.

    ha scritto il 

  • 0

    幻想與現實的界線...

    我不太愛奇幻小說,但是一投入去看,也很難不入迷。
    總想著:什麼樣的文化造就這樣會說故事的人來?
    小男孩巴斯提安躲在學校閣樓,卻掉入<說不完的故事>裡的幻想國,
    肥胖矮小被欺負的他,在幻想國裡是舉世無雙的救世主,
    他從怯懦到勇敢,到成為英雄,到忘了自己,最後找到真正的夢想,
    也猶如真實人生的寫照。

    ha scritto il 

  • 4

    Nel 1984 usciva nelle sale il film diretto da Wolfgang Petersen ispirato a questo libro. Un film che ricordo molto bene. L'avventura di Bastian nel mondo di Fantasia, un mondo che stava cancellandosi ...continua

    Nel 1984 usciva nelle sale il film diretto da Wolfgang Petersen ispirato a questo libro. Un film che ricordo molto bene. L'avventura di Bastian nel mondo di Fantasia, un mondo che stava cancellandosi per la mancanza di fantasia da parte degli uomini, mi aveva molto colpito. Sono passati molti anni da allora e mi sono decisa a leggere il libro e ho scoperto che il film sviluppa solo la prima parte del libro, quella più avventurosa, quella che secondo me più si adatta a un pubblico giovane, con voglia di magia, di eroi. Ho trovato molto interessante lo sviluppo della seconda parte nella quale Bastian dopo essere riuscito nel suo intento di ridare vita a Fantasia si ritrova depositario di un amuleto magico con il quale può fare ciò che vuole. Una serie di desideri dovrebbero riportarlo al mondo reale. Ma a Bastian, che nel mondo reale è un bambino goffo, grassoccio (molto diverso dal bimbo del film), che sta soffrendo per la perdita della madre e per un rapporto molto freddo e distaccato con il padre e che è vittima di atti di bullismo da parte dei compagni di scuola, questo nuovo potere da un po' alla testa. Perde di vista le priorità e inizia un'avventura dove a poco a poco si trasforma in un bambino molto coraggioso e acquista sempre più potere e fama nel mondo di Fantasia. Ogni sua conquista però gli costa la perdita di ricordi del suo passato e il lento allontanamento da coloro che si sono dimostrati veri amici. Seguirà un percorso che porterà Bastian a riconsiderare la propria vita e a trovare il giusto equilibrio tra realtà e fantasia e a riscoprirsi e accettarsi. Una lettura avventurosa, magica e con una bella morale. Ho trovato affascinante l'idea di leggere un libro nel quale il protagonista legge un libo nel quale esiste un mondo dove qualcuno sta scrivendo le storie che il protagonista del libro e pertanto anche il lettore stanno leggendo. Un bell' espediente per portare il lettore ad essere parte della storia infinita.

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro immortale

    Sin dalla prima pagina sono stata catturata da questa storia, questo ragazzino un pò goffo, sfrotunato, amante dei libri, che inizia a leggere un libro e non riesce più a smettere ha catturato il mio ...continua

    Sin dalla prima pagina sono stata catturata da questa storia, questo ragazzino un pò goffo, sfrotunato, amante dei libri, che inizia a leggere un libro e non riesce più a smettere ha catturato il mio cuore.
    Inizia cosi una storia nella storia che viene intrecciata in modo indissolubile.
    E' un bellissimo viaggio in un mondo fantastico, dove è possibile incontrare ogni sorta di creatura magica:
    fate, gnomi, donne gatto, fuochi fatui, animaletti di ogni genere, esseri di pietra, unicorni, draghi, e molte altre creature uscite dalla penna si questo autore con una fantasia incredibile.
    Il piccolo Bastiano che si rifugia nei libri per dimenticare i suoi problemi, le sue sofferenze, i suoi disagi, trova nel libro la strada, la cura, per affrontarli, per cambiare e diventare migliore.
    Fantasia è la terra di tutte le storie, dove ogni lettore si ritrova a vivere mille avventure mai sognate in terre lontane e straordinarie, ma non è solo un viaggio nell'avventura, ma anche un viaggio interiore dove si affronta il bene e il male, dove le scelte più difficili sono quelle più giuste, questo libro ci insegna quanto sia preziosa l'amicizia, il saper amare ed essere amati, e accettare se stessi ritrovandosi.
    Insomma uno di quei libri che andrebbe letto nella vita, un libro per ogni età e ogni generazione, un libro immortale.

    ha scritto il 

  • 5

    La Storia Infinita

    Lavarini Alessandro.
    Il libro racconta della storia della vita di Bastiano un ragazzino della mia età che preso in giro dai compagni si rifugia in una libreria per non essere visto. Qui avviene il pri ...continua

    Lavarini Alessandro.
    Il libro racconta della storia della vita di Bastiano un ragazzino della mia età che preso in giro dai compagni si rifugia in una libreria per non essere visto. Qui avviene il primo incontro con il libro che Bastiano leggendo si ritroverà senza saperlo nella storia ,vivendo con Atreiu un 'avventura nel mondo della fantasia. Si incontrano problemi di bullismo, di emarginazione, di indifferenza anche da parte del padre dopo la morte della mamma di Bastiano. Consiglio la lettura del libro a tutte le età. Il libro mi è piaciuto tantissimo, un po' lungo, ma ricco di colpi di scena.

    ha scritto il 

  • 5

    Riccardo Vazza:
    Questo libro mi è piaciuto perchè:
    - ti fa entrare nel racconto;
    - è divertente da leggere;
    - è molto lungo.
    La parte più noiosa è stata prima della chiamata di Atreiu.
    Io non cambiere ...continua

    Riccardo Vazza:
    Questo libro mi è piaciuto perchè:
    - ti fa entrare nel racconto;
    - è divertente da leggere;
    - è molto lungo.
    La parte più noiosa è stata prima della chiamata di Atreiu.
    Io non cambierei nulla nella storia
    Consiglierei questo libro a i più professionisti
    li dò 5 stelle

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro che non ha età.

    Non so quante volte ho visto il film, è sempre mi ha emozionato.
    La storia infinita.
    Ma mai avevo letto il libro, è stato un caso fortuito che l'ho trovato in libreria. Ero alla ricerca di qualcosa ch ...continua

    Non so quante volte ho visto il film, è sempre mi ha emozionato.
    La storia infinita.
    Ma mai avevo letto il libro, è stato un caso fortuito che l'ho trovato in libreria. Ero alla ricerca di qualcosa che mi coinvolgesse, emozionasse, senza però un titolo preciso e un autore.
    Stavo per andare via, quando per puro caso ho visto La storia infinita, ed ho pensato perché non leggerlo.
    Adattissimo a tutte le età. Anzi non ha età.
    Eppure di solito il film non rende l'idea del libro, solo che stavolta devo dire che anche se non riprende la storia in tutto e per tutto, il film dopo aver letto il libro non mi dispiace.
    LA storia dell'amicizia tra Atreiu e Bastiano, l'infanta imperatrice,e gli infiniti personaggi sono dei compagni di viaggio. Il viaggio verso Fantasia
    La lettura è stata piacevole, . Ti coinvolge fin dall'inizio.
    Magico, avventuroso. Semplicemente La storia infinita.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    MERAVIGLIOSO!

    Giada C.
    COMMENTO
    La trama è fantastica e ben sviluppata con interessanti colpi di scena.
    E' un classico libro fantasy che ti coinvolge sin dall'inizio della storia mantenendo sempre alta la suspens ...continua

    Giada C.
    COMMENTO
    La trama è fantastica e ben sviluppata con interessanti colpi di scena.
    E' un classico libro fantasy che ti coinvolge sin dall'inizio della storia mantenendo sempre alta la suspense fino alla fine della storia.
    Ci sono molto descrizioni accurate e minuziose dei luoghi, che permetto al lettore di immaginare bene dove avvengono le vicende.
    Il linguaggio utilizzato è alquanto elaborato e ricercato ma comprensibile.
    Ci sono molti personaggi che spesso dialogano tra loro.
    Consiglio questo libro agli amanti di avventure immaginarie.
    TRAMA RIADATTATA
    A Bastiano Baldassarre Bucci , il protagonista, la fantasia non manca!
    Con un libro rubato al signor Carlo Corrado Coriandoli, egli viene catapultato in un mondo dove, grazie a Fior di Luna , vivrà incredibili avventure accompagnato dai suoi fantastici amici Atreiu e Fucur.
    Finito di leggere : 05/05/2017
    Recensito per il : 10/05/2017

    ha scritto il 

  • 3

    L'allegoria della vita

    La storia infinita non è altro che l'allegoria della vita.
    Per far si che i nostri sogni si realizzino si devono desiderare fortemente ma senza perdere mai la misura con la realtà.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per