Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La storia segreta della Coca-Cola

Di

Editore: Datanews

3.5
(13)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 135 | Formato: Altri

Isbn-10: 8879812904 | Isbn-13: 9788879812900 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Andrea Strallo

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Business & Economics , History

Ti piace La storia segreta della Coca-Cola?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La storia della più nota e discussa multinazionale del mondo attraverso quelliche secondo l'autore sono stati i soprusi, le violazioni dei diritti umani, leconnivenze con le dittature latino-americane. Un vero e proprio libro nerodella Coca-Cola nel mondo e delle gesta che la multinazionale avrebbe compiutocontro i lavoratori e i popoli vicini ai suoi insediamenti industriali. Dalleorigini, a metà Ottocento, ai nostri giorni, una ricerca le cui ipotesi vannodall'inquinamento delle acque alla deforestazione, allo sfruttamento dellapovertà, ai veri e propri attentati alla salute dei consumatori.
Ordina per
  • 4

    Libro molto interessante, squarcia il velo di simpatia e politically correct dietro al quale si nasconde una delle multinazionali più potenti al mondo.Alcuni retroscena svelati sono davvero interessanti, peccato per l'esposizione che non sempre è chiara ed efficace e per certi concetti a volte tr ...continua

    Libro molto interessante, squarcia il velo di simpatia e politically correct dietro al quale si nasconde una delle multinazionali più potenti al mondo.Alcuni retroscena svelati sono davvero interessanti, peccato per l'esposizione che non sempre è chiara ed efficace e per certi concetti a volte troppo ripetuti.Comunque consigliato.

    ha scritto il 

  • 4

    Sei proprio sicuro di voler continuare a berla?

    Come tutte le multinazionali che si rispettino, la Coca Cola&Co. cerca di fare il peggio del peggio in tutto il mondo: si appropria di terre e risorse appartenenti alle comunità indigene in vari paesi dell'America Latina; rapisce, tortura e uccide i sindacalisti in Colombia e Guatemala; s'impadro ...continua

    Come tutte le multinazionali che si rispettino, la Coca Cola&Co. cerca di fare il peggio del peggio in tutto il mondo: si appropria di terre e risorse appartenenti alle comunità indigene in vari paesi dell'America Latina; rapisce, tortura e uccide i sindacalisti in Colombia e Guatemala; s'impadronisce dei pozzi d'acqua in India, inquinando fiumi e terreni; discrimina i lavoratori di colore negli Stati Uniti e nega le cure anti-Aids ai suoi dipendenti in Africa; impone la vendita esclusiva dei suoi prodotti (con l'appoggio delle autorità) in Chiapas; distribuisce prodotti contaminati e infettati in Europa (e non solo); utilizza concentrato di fruttosio proveniente dal mais transgenico degli USA; sfrutta la manodopera minorile in El Salvador, e...devo continuare?

    Se v'interessa leggete il libro.. altrimenti fate di più, non comprate i seguenti prodotti in commercio in Italia: Coca-cola, Fanta, Sprite e i relativi light/zero (!), Powerade, Acqua Lilia, Sveva, Vivien, Nestea, Burn, Minute Maid, Illy issimo e così via.

    ha scritto il 

  • 3

    Sono sempre stata una fan del Chinotto (attualmente del Lurisia, quando lo si riesce a comperare senza fare un mutuo).
    Le malefatte della Coca-Cola presumo siano le stesse, con scenari geo-politici diversi, di altri grandi gruppi multinazionali (e già per questo bastevoli per un boicottaggi ...continua

    Sono sempre stata una fan del Chinotto (attualmente del Lurisia, quando lo si riesce a comperare senza fare un mutuo).
    Le malefatte della Coca-Cola presumo siano le stesse, con scenari geo-politici diversi, di altri grandi gruppi multinazionali (e già per questo bastevoli per un boicottaggio perenne). Quello che colpisce di più, però, è lo sfacelo etnico-culturale del Messico (e del Chiapas in particolare).
    Curiosi alcuni aneddoti (la Fanta è la versione "nazi" della Coca-Cola, la Pepsi ha tentato per 3 volte di vendersi alla C-C, etc.).
    Da boicottare, la C-C, da leggere, il libro.
    3 stelle perché, anche nei libri di denuncia, la forma non è trascurabile. Qui le fonti sono date tutte insieme sotto forma di siti web, il testo è privo di un filo narrativo, e spesso i capitoli non hanno un prosieguo conclusivo.

    ha scritto il