Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La storia segreta della Coca-Cola

Di

Editore: Datanews

3.5
(13)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 135 | Formato: Altri

Isbn-10: 8879812904 | Isbn-13: 9788879812900 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Andrea Strallo

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Business & Economics , History

Ti piace La storia segreta della Coca-Cola?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La storia della più nota e discussa multinazionale del mondo attraverso quelliche secondo l'autore sono stati i soprusi, le violazioni dei diritti umani, leconnivenze con le dittature latino-americane. Un vero e proprio libro nerodella Coca-Cola nel mondo e delle gesta che la multinazionale avrebbe compiutocontro i lavoratori e i popoli vicini ai suoi insediamenti industriali. Dalleorigini, a metà Ottocento, ai nostri giorni, una ricerca le cui ipotesi vannodall'inquinamento delle acque alla deforestazione, allo sfruttamento dellapovertà, ai veri e propri attentati alla salute dei consumatori.
Ordina per
  • 4

    Libro molto interessante, squarcia il velo di simpatia e politically correct dietro al quale si nasconde una delle multinazionali più potenti al mondo.Alcuni retroscena svelati sono davvero interessanti, peccato per l'esposizione che non sempre è chiara ed efficace e per certi concetti a volte tr ...continua

    Libro molto interessante, squarcia il velo di simpatia e politically correct dietro al quale si nasconde una delle multinazionali più potenti al mondo.Alcuni retroscena svelati sono davvero interessanti, peccato per l'esposizione che non sempre è chiara ed efficace e per certi concetti a volte troppo ripetuti.Comunque consigliato.

    ha scritto il 

  • 4

    Sei proprio sicuro di voler continuare a berla?

    Come tutte le multinazionali che si rispettino, la Coca Cola&Co. cerca di fare il peggio del peggio in tutto il mondo: si appropria di terre e risorse appartenenti alle comunità indigene in vari paesi dell'America Latina; rapisce, tortura e uccide i sindacalisti in Colombia e Guatemala; s'impadro ...continua

    Come tutte le multinazionali che si rispettino, la Coca Cola&Co. cerca di fare il peggio del peggio in tutto il mondo: si appropria di terre e risorse appartenenti alle comunità indigene in vari paesi dell'America Latina; rapisce, tortura e uccide i sindacalisti in Colombia e Guatemala; s'impadronisce dei pozzi d'acqua in India, inquinando fiumi e terreni; discrimina i lavoratori di colore negli Stati Uniti e nega le cure anti-Aids ai suoi dipendenti in Africa; impone la vendita esclusiva dei suoi prodotti (con l'appoggio delle autorità) in Chiapas; distribuisce prodotti contaminati e infettati in Europa (e non solo); utilizza concentrato di fruttosio proveniente dal mais transgenico degli USA; sfrutta la manodopera minorile in El Salvador, e...devo continuare?

    Se v'interessa leggete il libro.. altrimenti fate di più, non comprate i seguenti prodotti in commercio in Italia: Coca-cola, Fanta, Sprite e i relativi light/zero (!), Powerade, Acqua Lilia, Sveva, Vivien, Nestea, Burn, Minute Maid, Illy issimo e così via.

    ha scritto il 

  • 3

    Sono sempre stata una fan del Chinotto (attualmente del Lurisia, quando lo si riesce a comperare senza fare un mutuo).
    Le malefatte della Coca-Cola presumo siano le stesse, con scenari geo-politici diversi, di altri grandi gruppi multinazionali (e già per questo bastevoli per un boicottaggio pere ...continua

    Sono sempre stata una fan del Chinotto (attualmente del Lurisia, quando lo si riesce a comperare senza fare un mutuo). Le malefatte della Coca-Cola presumo siano le stesse, con scenari geo-politici diversi, di altri grandi gruppi multinazionali (e già per questo bastevoli per un boicottaggio perenne). Quello che colpisce di più, però, è lo sfacelo etnico-culturale del Messico (e del Chiapas in particolare). Curiosi alcuni aneddoti (la Fanta è la versione "nazi" della Coca-Cola, la Pepsi ha tentato per 3 volte di vendersi alla C-C, etc.). Da boicottare, la C-C, da leggere, il libro. 3 stelle perché, anche nei libri di denuncia, la forma non è trascurabile. Qui le fonti sono date tutte insieme sotto forma di siti web, il testo è privo di un filo narrativo, e spesso i capitoli non hanno un prosieguo conclusivo.

    ha scritto il