La strega di Vallebuja

Voto medio di 42
| 8 contributi totali di cui 8 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Una giovane orfana, cresciuta in solitudine e libertà dopo la morte dei genitori, vive in mezzo al bosco in una casa diroccat; ella trascorre così la sua adolescenza,ignorando il mondo e le sue regole, con una sola certezza: essere l'unica sopravviss
Ha scritto il 17/12/15
Disegni semplicemente stratosferici, la storia è piu una cronaca degli avvenimenti.
Ha scritto il 24/04/12
i disegni sono bellissimi, ma la trama è davvero inesistente. commuove la storia di questa ragazzina, ma devo fare tutto da sola: bianca non mi aiuta assolutamente, semplicemente racconta una storia senza "entrarci".
Ha scritto il 23/11/11
Una bella storia illustrata
Non è un fumetto o una graphic novel, ma una storia illustrata. La scrittura ricalca il linguaggio dell'epoca ma restando molto scorrevole, le illustrazioni sono molto eleganti.
Il racconto poteva essere narrato in modo banale o squallido, invece
...Continua
Ha scritto il 18/03/11
Ah, l'impagabile soddisfazione di prendere in prestito un libro dalla nipotina undicenne e trovarlo anche di proprio gradimento! La forza della Pitzorno sta proprio nel rendersi accattivante ai giovani (l'argomento, l'età della protagonista, la poten ...Continua
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 29/01/09
Caterina non era una strega. Ma gli uomini che la uccisero erano il Diavolo
Caterina non era una strega. Fu picchiata, torturata e annegata. Caterina non era una strega. Ma gli uomini che la uccisero erano il Diavolo.

Questa frase riassume perfettamente la storia: la giovane Caterina, incredibilmente bella e cre

Questa frase riassume perfettamente la storia: la giovane Caterina, incredibilmente bella e cresciuta nel folto del bosco, convinta di essere l'unica sopravvissuta al mondo alla peste che le ha portato via la famiglia in giovanissima età, diventa per tutti "la strega", unica colpevole di ogni male del paese. Seguono la tortura e infine la morte, in una tragica storia già troppe volte scritta. Non fatevi ingannare dalla fama di Bianca Pitzorno, autrice considerata generalmente "per bambini": per la tematica e le azioni narrate non è affatto adatto ai piccoli lettori. Ma letto nella prima adolescenza, magari con la compagnia di un genitore, può aiutare a gettare luce su una pagina della nostra storia e società che a scuola generalmente si ignora. ...Continua

  • 7 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi