La strega e il cavaliere

Di

Editore: Harlequin - Mondadori (I Grandi Romanzi Storici, 317)

3.7
(43)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 314 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000030219 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Rosa , Fantascienza & Fantasy

Ti piace La strega e il cavaliere?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
The Burgh Series 3

Brighid l'Estrange non è una ragazza come tutte le altre, bensì l'ultima discendente di una antica famiglia nelle cui vene albergano magici poteri.
Quando riceve la notizia della morte del padre, un alchimista che si era rifugiato a alvorare nelle lontane selve del Galles, decide di mettersi in viaggio per andare ad investigare di persona, e Stephen, il figlio più bello del conte de Burgh, sarà il suo recalcitrante accompagnatore.
Strappato alla noia della vita di palazzo e ai piaceri del vino da questo incarico sgradito, Stephen accompagnerà Brighid in un’avventura in cui entrambi dovranno affrontare ciò che temono di più: l'abbandono delle certezze, le incognite del futuro...
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Questa volta la trama del quarto della serie De Burgh è stata molto più avvincente. Stephen, il più affascinante e il più tenebroso, donnaiolo e spregiudicato, sempre alla ricerca di vino e comodità, ...continua

    Questa volta la trama del quarto della serie De Burgh è stata molto più avvincente. Stephen, il più affascinante e il più tenebroso, donnaiolo e spregiudicato, sempre alla ricerca di vino e comodità, improvvisamente si trova costretto a scortare una ragazza con una fama da strega, e piano piano lei lo salverà dai suoi demoni, e lui cadrà vittima dell'amore per lei.

    ha scritto il 

  • 4

    il più bello, a mio parere, e nn solo xè si parla del più bello dei de burgh...:-)
    la storia è la + delicata, in sè e per sè, proprio x le debolezze di Stephen e x il modo in cui Brighid le cura... ...continua

    il più bello, a mio parere, e nn solo xè si parla del più bello dei de burgh...:-)
    la storia è la + delicata, in sè e per sè, proprio x le debolezze di Stephen e x il modo in cui Brighid le cura...

    ha scritto il 

  • 5

    Ed eccomi qui a commentare un altro fratello de Burgh. Stavolta ho il piacere di presentarvi il bellissimo, malinconico, tormentato Stephen de Burgh.Dei 7 fratelli forse lui è quello più complesso, e ...continua

    Ed eccomi qui a commentare un altro fratello de Burgh. Stavolta ho il piacere di presentarvi il bellissimo, malinconico, tormentato Stephen de Burgh.Dei 7 fratelli forse lui è quello più complesso, e posso dire che uno dei motivi x cui questa saga mi piace tanto è che la scrittrice non si ferma all' apparenza ma descrive i personaggi in maniera molto minuziosa soprattutto psicologicamente. Così scopriamo che Stephen non si crede all' altezza dei suoi fratelli che lui considera perfetti e invincibili, così sapendo di non poter competere con loro ha deciso di non provarci nemmeno, anzi , di stordirsi nei fumi dell' alcool e di condividere il suo letto con più donne possibili, tutti pensano che sia un indolente buono a nulla, nessuno sa che sthepen fa tutto questo perchè da solo non riesce a dormire, perchè gli incubi non lo lasciano in pace, perchè è meglio avere i sensi annebbiati che sentirsi debole e inquieto...
    ma quando sulla soglia del castello di suo padre arriva una stranissima donna, accompagnata da 2 vecchie strambe e chiacchierone sa che la sua vita inutile sta x prendere un'altra piega;
    le zie della fanciulla pregano il padre di stephen di darle una scorta x accompagnare la fanciulla nel Galles, dove la fanciulla ha ereditato un castello dopo la morte improvvisa del padre e dal momento che nel castello l' unico figlio di cui dispone è Stephen, decide di affidare il compito a quel figlio così indolente. Inizialmente Brighid, questo è il nome della fanciulla, si oppone perchè conosce la fama di seduttore e scansafatiche di Stephen ma davanti alle strane insistenze delle zie e del conte di Campion non può far altro che arrendersi....
    il viaggio sarà strano e pieno di imprevisti, gli scontri tra i 2 sono all' ordine del giorno ed entrambi non nascondono l' avversione reciproca... eppure c'è qualcosa in quella donna severa ,dagli occhi di strega che lo attira con una forza straordinaria e pure Brighid non riesce ad essere indifferente davanti a quel cavaliere perduto e bello come un angelo . Pian piano i rapporti tra i 2 cambiano e dopo che Stephen le salva la vita durante un agguato ,Brighid capisce che il giovane è un guerriero fatto e finito e la visione che ha di lui inizia a cambiare...
    le cose si complicano man mano che i 2 giovani si avvicinano al misterioso castello gallese, un mistero aleggia su di esso... e Stephen ormai c'è dentro fino al collo.. ok, basta non aggiungo altro, scopritelo da voi.. non ve ne pentirete :p

    " Brighid era certa di una cosa soltanto : se avesse ignorato la magia della vita, allora avrebbe vissuto solo a metà."

    "Sarebbe stato meglio se fosse stato da solo, perchè almeno non avrebbe dovuto fingere, avrebbe potuto dar libero sfogo alla sua disperazione, quella disperazione che gli faceva venir voglia di sedersi sul bordo della strada e di piangere come un bambino".

    ha scritto il