La sublime pazzia della rivolta

L'insurrezione ungherese del 1956

Voto medio di 23
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Inviato dal "Corriere della Sera" a seguire le drammatiche giornate dellarivolta in Ungheria, Indro Montanelli arriva a Budapest il l° novembre, mentrei carri armati russi abbandonano la città; vi rientreranno però pochi giorn ...Continua
Melenis
Ha scritto il 07/07/16
La voce della verità in contrapposizione con l'Unità... di ieri e, haimè, di oggi...
Da sempre nutro stima e rispetto per uno dei più grandi giornalisti del secolo scorso. E questo libro, ove sono riassunte le corrispondenze inviate da Indro al Corriere della Sera sui fatti di Ungheria del 1956, è l'ennesima conferma che la mia fiduc...Continua
Cartoscoiattolo
Ha scritto il 23/03/14

il più bel reportage del più grande giornalista italiano. Una scrittura cristallina,una analisi lucida e spietata,in presa diretta

Lisi
Ha scritto il 25/02/11
L'apatia della borghesia
Uno dei punti fermi della vita e della professione di Montanelli. Presente a Budapest proprio nel momento in cui i carri armati russi soffocano nel sangue la rivolta degli ungheresi contro il regime comunista, il grande inviato (allora lo era) vede c...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi