La tavola fiamminga

Voto medio di 2208
| 299 contributi totali di cui 271 recensioni , 28 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Su un quadro fiammingo del Quattrocento si nasconde una scritta misteriosa: "Chi ha ucciso il cavaliere?". Un riferimento alla partita a scacchi rappresentata nel dipinto, o un messaggio legato a qualche crimine rimasto irrisolto? A chiederselo è ... Continua
Ha scritto il 21/08/16
Lo stile è un po' troppo barocco per i miei gusti, indulge un po' troppo in lunghissime introspezioni dal punto di vista dei personaggi del quadro che dà il titolo al libro.
Però il soggetto è affascinante.
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 17/08/16
Un gran polpettone
Fidandomi delle recensioni favorevoli ho deciso di leggerlo. Mi spiace ma a me non è piaciuto. Assurdo.
  • Rispondi
Ha scritto il 17/08/15
Bel libro. Bella partita a scacchi.
Un caro vecchio giallo, senza tecnologia, sena strane diavolerie per rivelare il mistero.
Peccato però la prima metà, dove ci sono troppe deviazioni dalla trama principale.
  • Rispondi
Ha scritto il 23/07/15
SPOILER ALERT
Bel giallo con finezze psicologiche come questa : " [...] non credo di potervi essere utile."Aveva fatto il gesto di alzarsi, ma era stato bloccato all'istante da Julia che aveva teso una mano e gliel'aveva posata sul braccio. Era stato un contatto ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 08/02/15



http://www.librarything.it/work/41577/details/115957228
  • Rispondi

Ha scritto il Dec 16, 2012, 18:49
Rimase lì, fintanto che la sigaretta non si fu consumata e poi scese la scalinata, fermandosi davanti alla vetrina delle bambole. Ce n'erano di nude e di vestite, con pittoreschi costumi tradizionali o elaborati abiti romantici, completi di guanti, ... Continua...
Pag. 210
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 12, 2010, 10:55
Il giocatore anch'esso è prigioniero
d'altra scacchiera
fatta di nere notti e bianchi giorni.

Dio muove il giocatore e questi il pezzo.
Quale Dio dietro a Dio la trama ordisce
di polvere e tempo e sogno e agonie?
Pag. 199
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 05, 2010, 11:58
Il bello è insegnare a volare a un passerotto perché nella sua libertà è già implicita la tua rinuncia
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 28, 2009, 01:29
Il mondo non è semplice come vogliono farci credere. I contorni sono imprecisi, le sfumature hanno un loro senso. Niente è solo bianco o solo nero; il male può essere un riflesso del bene o della bellezza, e viceversa, senza che una possibilità ... Continua...
Pag. 314
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 27, 2009, 23:59
Tutto è una scacchiera di notti e giorni su cui il Destino gioca con gli uomini come se fossero pezzi degli scacchi.
Pag. 294
  • 1 commento
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi