La tela di ragno

Voto medio di 111
| 12 contributi totali di cui 12 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
elettra
Ha scritto il 23/01/18
Il primo romanzo di Roth in ordine di tempo affronta un tema politico, duro, legato alla attualità del momento e cioè lo sviluppo e la nascita del nazionalsocialismo, facendosene in tal modo precorritore. Con la figura del protagonista Theodor Loho...Continua
Mau
Ha scritto il 13/01/18
Il romanzo fu pubblicato a puntate tra ottobre e novembre 1923 sull'Albeiter-Zeitung, è il primo romanzo di Roth ed è rimasto incompiuto. E' ambientato nel primo dopoguerra nella Repubblica di Weimar e descrive le condizioni sociali in cui versava il...Continua
[radek]
Ha scritto il 01/12/17
per così dire
quando vedo i colleghi, dice un mio amico, con degli abiti stra eleganti che vedi ancora l'etichetta che uno dice vaccaboia vestiti come se ci fosse chissà che ricevimento e invece girano e giriamo per corridoi diciamocelo normalissimi allora dice il...Continua
newlife
Ha scritto il 17/03/15
Questo libro conferma l’idea che mi sono fatta di Joseph Roth come di uno scrittore magistrale e raffinato, e allo stesso tempo presenta uno stile un po’ diverso da quello delle sue opere successive: secco, spezzato, martellante. É una scrittura che...Continua
Enrico
Ha scritto il 10/10/14
Tenendo presente che questo bel libro è stato scritto nel 1923, si può ben dire che l'autore era dotato di un certo potere di chiaroveggenza. Forse in quel periodo, nell'ex impero Austro-Ungarico, aleggiava già quell'atmosfera che sarebbe poi sfoci...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi