Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La tempesta

By William Shakespeare

(145)

| Others | 9788806073442

Like La tempesta ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Prospero, duca di Milano, appassionato di magia, viene spodestato dal fratello Antonio. Con la figlia Miranda si rifugia nell'isola abitata da Calibano e da alcuni spiriti, tra cui Ariele. Prospero riduce tutti al suo sevizio. Dopo dodici anni, grazi Continue

Prospero, duca di Milano, appassionato di magia, viene spodestato dal fratello Antonio. Con la figlia Miranda si rifugia nell'isola abitata da Calibano e da alcuni spiriti, tra cui Ariele. Prospero riduce tutti al suo sevizio. Dopo dodici anni, grazie alla magia, fa naufragare la nave che trasporta il re di Napoli, Alonso, il figlio Ferdinando, il seguito e Antonio, suo fratello. Ferdinando incontra Miranda e se ne innamora, dominato da un incantesimo. Ariele intanto terrorizza il re Alonso e Antonio e li costringe al pentimento. Prospero libera Ferdinando dall'incantesimo e gli dà in sposa la figlia e perdona il fratello purché gli restituisca il ducato. Dopo aver rinunciato alla magia salpa per l'Italia, lasciando Calibano padrone dell'isola.

168 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    My first Shakespeare ❤

    L'edizione italiana é venuta dopo...
    Mi sono innamorata del Bardo leggendolo in inglese,in prima media,avvicinandolo colma di un timore reverenziale che non mi faceva sentire all'altezza del compito(e per fortuna che c'era la prof. a guidarmi e aiuta ...(continue)

    L'edizione italiana é venuta dopo...
    Mi sono innamorata del Bardo leggendolo in inglese,in prima media,avvicinandolo colma di un timore reverenziale che non mi faceva sentire all'altezza del compito(e per fortuna che c'era la prof. a guidarmi e aiutarmi! XD).
    Vederlo,poi, in lingua,in un teatro vero, ha fatto il resto.
    Forse il mio Shakespeare preferito assieme a "il mercante di Venezia".
    Read it and love it!💛

    Is this helpful?

    ღ▪єℓℓiє☆ said on Oct 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ha qualche aspetto particolarmente felice, come il rapporto tra Prospero e i suoi servi (Ariel, poi, è tenerissimo: "Mi volete bene, padrone?") e lo stupore di Miranda che scopre gli altri ("Bella, l'umanità!"), ma tutto sommato mi aspettavo di megli ...(continue)

    Ha qualche aspetto particolarmente felice, come il rapporto tra Prospero e i suoi servi (Ariel, poi, è tenerissimo: "Mi volete bene, padrone?") e lo stupore di Miranda che scopre gli altri ("Bella, l'umanità!"), ma tutto sommato mi aspettavo di meglio.

    Is this helpful?

    Sirycyae said on Sep 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il problema delle commedie

    Credo che una commedia risenta più di una tragedia della trasposizione in testo: l'Amleto può essere apprezzato da un qualsiasi profano, e così l'Otello, forse la Tempesta ha bisogno di essere rappresentata perché sia veramente godibile. Per gli a ...(continue)

    Credo che una commedia risenta più di una tragedia della trasposizione in testo: l'Amleto può essere apprezzato da un qualsiasi profano, e così l'Otello, forse la Tempesta ha bisogno di essere rappresentata perché sia veramente godibile. Per gli addetti ai lavori il discorso sarà poi completamente diverso, ma scrivo da semplice appassionato per semplici appassionati.

    In questa prospettiva, l'opera risulta un tantino lenta, e immaginarsi scene che interpretate sarebbero divertenti non aiuta a far svanire questa impressione.

    Is this helpful?

    Nelvis said on Sep 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi piace sempre leggere Shakespeare. Per qualche ragione che non saprei spiegare, le sue rime mi rasserenano il cuore.
    La Tempesta è una commedia leggera e piacevole, dalle ambientazioni esotiche, spiriti dispettosi e tanta magia.
    Forse meno ...(continue)

    Mi piace sempre leggere Shakespeare. Per qualche ragione che non saprei spiegare, le sue rime mi rasserenano il cuore.
    La Tempesta è una commedia leggera e piacevole, dalle ambientazioni esotiche, spiriti dispettosi e tanta magia.
    Forse meno coinvolgente di altre sue opere, ma senz'altro mi ha regalato qualche ora di allegria!

    Is this helpful?

    Thule said on Aug 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    How beauteous mankind is! O brave new world,
    That has such people in't!

    Is this helpful?

    stealthisnick said on Jun 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il bene vince sul male

    Con quest'opera l'Autore mette in risalto i difetti e le virtù dell'uomo. Col principio che, alla fine, il bene vince sul male.

    Is this helpful?

    domus said on Jun 28, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book