La terapia

Di

Editore: Elliot

4.0
(823)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 254 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Tedesco , Spagnolo , Inglese , Portoghese , Francese , Olandese , Polacco

Isbn-10: 8861921841 | Isbn-13: 9788861921849 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Claudia Crivellaro

Disponibile anche come: Altri

Genere: Narrativa & Letteratura , Medicina , Mistero & Gialli

Ti piace La terapia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Viktor Larenz è uno psichiatra di Berlino, brillante, ricco e reso per di più celebre dalle sue frequenti apparizioni televisive. La sua vita pero va improvvisamente in frantumi quando la figlia dodicenne Josy, affetta da una malattia sconosciuta, scompare senza lasciare traccia durante una visita nello studio del dottore che l'ha in cura. Viktor la cerca ovunque senza mai rassegnarsi, ma tutto ciò arriva a costargli la carriera e il suo stesso matrimonio. Quattro anni dopo, Viktor Larenz si è ritirato in un'isola lontano da tutto e da tutti, quando riceve la visita di Anna Spiegel, una scrittrice di libri per bambini che sostiene che i personaggi che crea possano diventare reali. Uno di essi, in particolare, somiglia in modo impressionante alla piccola Josy e forse porta con sé la risposta a ciò che è accaduto alla bimba di Viktor. Ma chi è davvero Anna Spiegel, e perché sua figlia Charlotte ha gli stessi sintomi di Josy e deve sfuggire a un'identica minaccia?
Ordina per
  • 2

    Curiosity killed the cat

    "La curiosità uccise il gatto" ed io che sono per alcuni versi "felina", talvolta mi pento di lasciarmi affascinare da pareri relativi a scrittori a me sconosciuti, senza andare ad approfondire. Sono ...continua

    "La curiosità uccise il gatto" ed io che sono per alcuni versi "felina", talvolta mi pento di lasciarmi affascinare da pareri relativi a scrittori a me sconosciuti, senza andare ad approfondire. Sono curiosa, questo è il punto, quindi rischio per soprendermi.

    Il thriller è ricco di suspence, si svolge tutto in un'atmosfera fra l'onirico e il colpo di scena con "orrore" in omaggio.
    Il mio naso ha iniziato ad arricciarsi quando ho percepito qualcosa di infantile nella trama, nei personaggi e persino nelle scene desolate che si dipanano per lo più in un'isola del mare del Nord isolata dal resto del mondo per via di una terribile tempesta. Se la suspence è poco credibile o è prevedibile e artificiosa, perde ai miei occhi il suo fascino.
    Anche la trama contiene qualche fragilità strutturale.

    Allora perché ho scelto di leggerlo? Perché ho letto in più occasioni che si trattava di uno psico thriller, un "riferimento" nel genere. Ed io quando sento la parola "psico" mi accendo, non mi aspetto chiavi di lettura particolarmente tecniche o folgoranti (quelle le posso trovare in altri tipi di testi)ma mi aspetto una riflessione su pensieri, comportamenti, atteggiamenti. Insomma vorrei che si svelasse l'anima dei protagonisti, almeno di uno. Quello che faceva De Giovanni con Ricciardi & friends, prima che anche i suoi romanzi seguissero il cliché delle serie tv (il commissario Ricciardi non è ancora in TV ma, a mio parere, è pronto a debuttare sul piccolo schermo).
    Qui ne "La terapia" si parla di schizofrenia, sindrome di Munchausen, di cliniche psichiatriche e di qualche farmaco, e questo, credo, ha fatto nascere nel lettore l'equivoco, molto comune, di equiparare psichiatrico a psichico quando non sono la stessa cosa.

    ha scritto il 

  • 3

    Obsesión

    El autor consigue que quieras seguir leyendo para descifrar qué es lo que está pasando en la isla, qué ha pasado con su hija, quién es Anna, y así una pregunta tras otra. Contado en capítulos cortos y ...continua

    El autor consigue que quieras seguir leyendo para descifrar qué es lo que está pasando en la isla, qué ha pasado con su hija, quién es Anna, y así una pregunta tras otra. Contado en capítulos cortos y lectura ágil hace que se lea en un suspiro. Muy entretenido.

    ha scritto il 

  • 3

    Romanzo classificato tra gli Psycothriller. Tutto sommato richiama tensione e atmosfera ricca di temporali, fulmini e vento sibilante su di un'isola dove, verso la fine, c'è la rincorsa verso la verit ...continua

    Romanzo classificato tra gli Psycothriller. Tutto sommato richiama tensione e atmosfera ricca di temporali, fulmini e vento sibilante su di un'isola dove, verso la fine, c'è la rincorsa verso la verità.
    Incalzante ed inquietante per chi, come me, non indovina mai chi è l'assassino.
    La verità è che non lo voglio indovinare e quindi mi lascio trasportare dalla storia e dalla sua evoluzione
    Non male l'empatia del medico verso chi ha sofferenze di tipo psichiatrico.
    Per chi lo leggerà in tedesco è una ottima esercitazione perché è pieno di dialoghi “grammaticalmente” interessanti e senza minuzie descrittive che spesso rendono i romanzi gialli un po' noiosi e prolissi.

    ha scritto il 

  • 4

    Un thriller spettacolare, è una delle pochissime volte che devo arrivare alle ultime pagine x comprendere il finale e l'evolversi dei fatti. Uno scrittore sorprendente.
    L'AMORE per un figlio fa fare c ...continua

    Un thriller spettacolare, è una delle pochissime volte che devo arrivare alle ultime pagine x comprendere il finale e l'evolversi dei fatti. Uno scrittore sorprendente.
    L'AMORE per un figlio fa fare cose impensabili...

    ha scritto il 

  • 5

    Solo con prescrizione medica

    Menti instabili e usurate come la mia avrebbero dovuto tenere a distanza scrittori come Fitzek. Tanto piú la Terapia, questo libro ha totalmente succhiato il mio io, ora sono un corpo catatonico ambul ...continua

    Menti instabili e usurate come la mia avrebbero dovuto tenere a distanza scrittori come Fitzek. Tanto piú la Terapia, questo libro ha totalmente succhiato il mio io, ora sono un corpo catatonico ambulante , prigione di un anima che ha perso i comandi. Vi sembra una tesi valida per richiedere un assegno di invalidità/accompagnamento???

    ha scritto il 

Ordina per