Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La terza guerra mondiale?

La verità sulle banche, Monti e l'euro

By Elido Fazi

(92)

| eBook | 9788864115818

Like La terza guerra mondiale? ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description


La nuova collana di ebook “One Euro”, i cui titoli saranno scaricabili in italiano e inglese al costo di un euro, nasce in un momento di particolare complessità nelle relazioni internazionali, una crisi (finanziaria, economica, politica) che co Continue


La nuova collana di ebook “One Euro”, i cui titoli saranno scaricabili in italiano e inglese al costo di un euro, nasce in un momento di particolare complessità nelle relazioni internazionali, una crisi (finanziaria, economica, politica) che coinvolge tutti a livello macro e micro, i cui effetti sono sotto gli occhi di ognuno. Ma in una società globalizzata quale quella in cui viviamo, un’infinità di variabili concorre a delineare gli scenari del futuro. La formula dell’ebook e del bilinguismo della collana “One Euro” è pensata per fornire ai lettori una cornice chiara, sintetica e aggiornata attraverso la quale interpretare le sfide poste in essere dalla crisi. La serie si aprirà a contributi di economisti, esperti di politica e geopolitica, finanza e relazioni internazionali, fornendo gli strumenti necessari per recuperare il senso del nostro essere cittadini attivi.

Inaugura la serie il pamphlet di Elido Fazi, La terza guerra mondiale? La verità sulle banche, Monti e l’euro, che mette al centro dell’analisi il sistema monetario internazionale, auspicando una nuova Bretton Woods.

È vero che la crisi finanziaria di Wall Street del 2008 è stata peggiore di quella del 1929? Perché Andrea Camilleri ha dichiarato sabato 21 gennaio al nuovo programma di Serena Dandini su La7 che è scoppiata la terza guerra mondiale, per ora solo in versione soft? E perché un finanziere come George Soros, uno che viene ancora oggi ricordato come “colui che spezzò la schiena alla Banca d'Inghilterra nel 1992”, dichiara che Lloyd Blankfein, il capo della Goldman Sachs, non è soltanto un uomo avido e poco illuminato, ma il “male assoluto”, come il nazismo e il comunismo? Cosa ne pensa Mario Monti, per anni consulente della Goldman Sachs? Soprattutto, possono gli Stati Uniti – che sono il paese più indebitato al mondo e il meno competitivo in assoluto se si guarda alla differenza tra importazioni e esportazioni – uscire dalla situazione economica in cui si trovano senza innescare una guerra? Perché il Presidente Obama ha firmato il 31 dicembre del 2011 una legge per punire qualunque organizzazione faccia transazioni con la Banca Centrale dell'Iran, che ha avuto l'ardire di aprire una Borsa del petrolio dove si tratta in euro e altre valute, ma non in dollari? Ecco alcuni dei i temi affrontati in questo pamphlet, scritto di getto analizzando le cause più profonde della crisi americana e di quella europea in un contesto in cui si trovano alla ribalta gli interessi di paesi come la Cina e l'India.

13 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Alti e bassi

    l'idea di capire i motivi di questa crisi che tutt'ora continua è forte. Il libro cerca di rispondere alle domande ma non sempre ci riesce. Alcuni argomenti, vengono solo abbozzati e il lettore semplice, non avvezzo alle regole dell'economia a volte ...(continue)

    l'idea di capire i motivi di questa crisi che tutt'ora continua è forte. Il libro cerca di rispondere alle domande ma non sempre ci riesce. Alcuni argomenti, vengono solo abbozzati e il lettore semplice, non avvezzo alle regole dell'economia a volte rimane con la bocca asciutta.
    Inoltre l'autore, si perde in stralci di vita personale che ad alcuni potrebbero risultare indigesti (a me personalmente non hanno dato fastidio).
    Nonostante questo, si riesce alla fine ad avere un quadro di quello che sta accadendo nel mondo dell'economia e qualche paura in più sul futuro. Consiglio a tutti di leggerlo. Credo che sia importante conoscere almeno alcuni dei meccanismi che regolano Wall Street ed il resto del mondo.

    Is this helpful?

    Beppoland said on Apr 18, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Eloquente...

    Un libro che dovrebbero leggere tutti prima di votare e capire veramente chi sono i potenziali eleggibili in Italia. Al perche di certe manovre. Legge costa solo 99 centesimi e lo si puo avere anche sul cellulare o sul tablet.

    Is this helpful?

    Cook1/27 said on Jan 29, 2013 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    Fazi punta dritto alle strutture (cioè agli interessi) economiche che stanno dietro gli epifenomeni diplomatici, bellici e politici.
    Avvincente più di molti romanzi letti ultimamente.

    Is this helpful?

    Simona dalle nebbie mantovane said on Nov 29, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La recensione è su www.generazionerivista.com

    "La terza guerra mondiale si propone come “libro da weekend” nel vero senso della parola, sia perché è stato scritto in questo tempo, sia perché si legge con incredibile velocità. Fazi ci racconta, con tono alle volte divertito e alle volte più serio ...(continue)

    "La terza guerra mondiale si propone come “libro da weekend” nel vero senso della parola, sia perché è stato scritto in questo tempo, sia perché si legge con incredibile velocità. Fazi ci racconta, con tono alle volte divertito e alle volte più serio, quello che è accaduto al sistema economico nel quale siamo inseriti. Per i profani come la sottoscritta, la lettura risulta piacevole e comprensibile. "

    Continua su:http://genrivista.wordpress.com/2012/09/26/la-terza-guerra-mondiale-libro-primo/

    Is this helpful?

    generAzione rivista said on Sep 26, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non dice nulla di nuovo Fazi in questo pamphlet sulle origini della crisi, ma offre una sintesi chiara e senza retorica, mettendo assieme anche le anomalie informative che spesso accompagnano eventi di cruciale importanza.

    Is this helpful?

    Josephine *scambio solo ebooks* said on Aug 25, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Imperdibile!

    Fantastico! In 90 paginette una esposizione della "storia della grande crisi", scritta con uno stile irresistibile e massimamente coinvolgente. Leggere della strategia che sta dietro allo strapotere del dollaro, con il ritmo e la grinta di uno strepi ...(continue)

    Fantastico! In 90 paginette una esposizione della "storia della grande crisi", scritta con uno stile irresistibile e massimamente coinvolgente. Leggere della strategia che sta dietro allo strapotere del dollaro, con il ritmo e la grinta di uno strepitoso legal thriller, è un'esperienza da non farsi scappare. Raramente si trova un simile genio della scrittura, che riesce a spiegare anche a gente digiuna come me i perversi meccanismi del potere e della finanza.

    Is this helpful?

    Facc8 said on Jun 25, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (92)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • eBook 121 Pages
  • ISBN-10: 8864115811
  • ISBN-13: 9788864115818
  • Publisher: Fazi
  • Publish date: 2012-02-07
Improve_data of this book