Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La tomba senza nome

Di

Editore: Bradipolibri

3.5
(6)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8888329862 | Isbn-13: 9788888329864 | Data di pubblicazione: 

Ti piace La tomba senza nome?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 2

    Recensione di Terre di Confine

    Se vi capitasse di incontrare un Nano riverso sulla spiaggia, senza chiari ricordi del suo passato e misteriosamente avvezzo alle arti alchemiche, il consiglio che vi darebbe Capitan Capitone sarebbe quello di lasciare il naufrago dove sta e farvi una sana dose di fatti vostri. Ci sono momenti in ...continua

    Se vi capitasse di incontrare un Nano riverso sulla spiaggia, senza chiari ricordi del suo passato e misteriosamente avvezzo alle arti alchemiche, il consiglio che vi darebbe Capitan Capitone sarebbe quello di lasciare il naufrago dove sta e farvi una sana dose di fatti vostri. Ci sono momenti in cui l'altruismo fa male.

    Fin dalle prime pagine de La Tomba Senza Nome, il povero Capitano percepisce misteriosamente che la sua buona azione gli porterà solo guai, e le sue vicissitudini successive non fanno che confermarlo a lui e a noi. Attacchi notturni, navi rubate, draghi con problemi di febbre, guaritori che usano aspirina e supposte giganti, briganti spaccaossa, corse di bighe truccate, elfe affascinanti...

    Per un pirata che soffre sia il mal di mare sia le vertigini, star dietro a quel Nano millantatore, con lo scopo di rubargli l'oro alchemico che dice di aver fabbricato, si rivela una fonte continua di nuovi e interessanti modi per incontrare la Signora Morte. E non per un saluto veloce.

    Se poi a questo si aggiungono le parole misteriose di un tanto noioso quanto insistente mostro notturno che rovina i sogni al Capitano forzandolo a cercare una misteriosa "tomba senza nome", la frittata è fatta e ci si imbarca in un'avventura non richiesta e decisamente pericolosa.

    Il nuovo romanzo di PAOLO VALLERGA edito dalla BRADIPOLIBRI prende il via utilizzando le ambientazioni del gioco di ruolo ConQuest (vincitore del LuccaGames 2001 come miglior gioco italiano, e ad Acquicomics come miglior gioco autoprodotto) dopo il primo romanzo, Il Congegno Traslante, edito dalla ROSE&POISON. Maggiori dettagli sull'autore sono celati, la biografia che viene offerta da Vallerga dimostra quanto a fondo si sia spinto nel mondo fantastico che ha creato. Di sé ci racconta solo le sue origini tarantine, dipingendosi come un viaggiatore della fantasia con un sempiterno dado da gioco in mano.

    ConQuest si basa su un mondo vergine e un po' immaturo, ancora privo di una vera storia e di grandi eroi, in cui avventure a volte davvero semplici concorrono a creare legami facendo solo da preludio all'eventuale nascere di grandi cose. Proprio per questo l'umorismo la fa da padrone.

    Leggi tutta la recensione su Terre di Confine: http://www.terrediconfine.eu/la-tomba-senza-nome.html

    ha scritto il 

  • 4

    Mi è piaciuto forse di più del Congegno Traslante.
    Molto interessante l'utilizzo di due narrazioni su due piani temporali diversi.
    Mi è sembrato un po' sbrigativo nel finale...

    ha scritto il