Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La torcia

By Marion Zimmer Bradley

(305)

| Hardcover

Like La torcia ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

131 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Delusione senza limiti.

    Ho amato senza riserve la Bradley delle Nebbie di Avalon, quindi non ho avuto problemi a seguire il consiglio di una ragazza di leggere questo, che tra l'altro tratta di un argomento senza dubbio interessante come la caduta di Troia. Ma. Inutile dire ...(continue)

    Ho amato senza riserve la Bradley delle Nebbie di Avalon, quindi non ho avuto problemi a seguire il consiglio di una ragazza di leggere questo, che tra l'altro tratta di un argomento senza dubbio interessante come la caduta di Troia. Ma. Inutile dire che sono rimasta delusa oltre ogni limite quando mi sono trovata davanti una protagonista lagnosa come Cassandra, attorniata da personaggi fastidiosi e irritanti; ripetizioni di frasi e confusione di ruoli (in particolare quelli delle divinità, che, alla fine del libro, ancora non mi erano chiare). Bocciato. Senza ombra di dubbio.

    Is this helpful?

    Eu said on Jul 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Carino, ma senza pretese

    È un libro di facile lettura, dalla trama (fin troppo) nota ma comunque sempre interessante. Tuttavia è consigliabile leggerlo senza la pretesa di intenderlo come un 'libro classico', un 'libro di storia' o una sorta di 'poema epico', perchè ovviamen ...(continue)

    È un libro di facile lettura, dalla trama (fin troppo) nota ma comunque sempre interessante. Tuttavia è consigliabile leggerlo senza la pretesa di intenderlo come un 'libro classico', un 'libro di storia' o una sorta di 'poema epico', perchè ovviamente non lo è: alcuni tratti della storia non coincidono con quello che ci è stato sempre insegnato, e forse è proprio questo che lo rende abbastanza carino. Comunque sia, la stessa autrice ha precisato di aver cambiato un po' la trama. È in chiave un po' sessista, la protagonista è Cassandra e tutto è visto con i suoi occhi, ciononostante resta un buon romanzo.
    L'ho insomma letto con piacere, conscia di doverlo classificare comunque come quello che è: un libro di fantasia, basato du una storia fantastica di per sè.

    Is this helpful?

    Elizabeth said on Oct 14, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Ho cavalcato con le amazzoni fino a Colchide e incontrato i centauri. Ho prima odiato e poi amato come una sorella Elena, nonostante sapessi che avrebbe portato solo distruzione e odio nella mia città. Povera Enone… abbandonata da Paride con un figli ...(continue)

    Ho cavalcato con le amazzoni fino a Colchide e incontrato i centauri. Ho prima odiato e poi amato come una sorella Elena, nonostante sapessi che avrebbe portato solo distruzione e odio nella mia città. Povera Enone… abbandonata da Paride con un figlio solo per il volere di una dea… Ho osservato la guerra dalle alte mura di Troia, consolando Creusa per la perdita di tutti i suoi figli. Ho sofferto con Andromaca per la caduta di Ettore per mano di Achille. Ho avuto timore della rabbia degli dei e vero a proprio terrore quando la loro rabbia ha fatto tremare la terra.
    Beh… direi che è questo il bello di un buon Libro.

    Is this helpful?

    Lara Bocchialini said on Mar 28, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Rilettura interessante dell'Iliade dal punto di vista di una delle protagoniste femminili ....

    Is this helpful?

    Caffenerobollente said on Feb 17, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Gnaaa.

    Troppo, troppo, troppo, troppo lento davvero! O sarà che non è proprio il mio genere... naa!

    Is this helpful?

    Simo Supernova said on Oct 30, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Era da un pezzo che non leggevo un romanzo di Marion Zimmer Bradley.
    Ah, no, l'anno scorso avevo letto due dei libri che compongono la saga de Il Giglio Nero, ma poiché uno dei due era scritto a sei mani e l'altro era "così poco suo", nella mi ...(continue)

    Era da un pezzo che non leggevo un romanzo di Marion Zimmer Bradley.
    Ah, no, l'anno scorso avevo letto due dei libri che compongono la saga de Il Giglio Nero, ma poiché uno dei due era scritto a sei mani e l'altro era "così poco suo", nella mia ottica, che... boh.
    Comunque, dicevo, era da un pezzo che non leggevo un romanzo di questo tipo e, ad essere onesta, erano anche molti anni (una quindicina, credo) che anelavo per leggere proprio questo. E devo dire che, benché ne sia rimasta piacevolmente colpita, non sono riuscita a trattenermi dallo storcere leggermente il naso su alcuni passaggi. Come quando Achille muore per mano di Cassandra e, prima ancora, i troppi richiami femministi che, almeno dal mio punto di vista, in certi punti sono persino esagerati.
    In ogni caso, nell'insieme non posso parlare di delusione, tant'è che gli concedo un voto alto, solo che... credevo sarebbe stato diverso, in qualche modo. Colpa mia e delle mie aspettative, che negli anni sono cresciute forse troppo, in memoria di quel meraviglioso, primo romanzo che lessi quindici anni fa, appunto (Le Nebbie di Avalon), e che mi ha portato ad amare questa bravissima autrice.

    Is this helpful?

    Shainareth said on Oct 19, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book