Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La tragedia dei Templari

Di

Editore: Bompiani

4.0
(25)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 398 | Formato: Altri

Isbn-10: 8845290794 | Isbn-13: 9788845290794 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: E. Fonda

Genere: History , Mystery & Thrillers

Ti piace La tragedia dei Templari?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Custodi del regno di Gerusalemme, i Templari rappresentano in Terra Santa,negli anni 1100-1200, il compimento dell'ideale delle Crociate. Sono amati,rispettati e temuti da tutti, compreso il re di Francia che, ammirato dalleloro capacità affida ai Templari di Parigi la gestione delle sue finanze.Eppure per questi prodi cavalieri francesi le cose cambiano repentinamente.Cade il regno cristiano di Gerusalemme e l'Europa ormai guarda altrove. Vociinattendibili e inesistenti, orchestrate ad arte, girano e si intensificanosui Templari, accusati di crimini che toccano l'ordossia religiosa e morale.L'autore ci fa partecipare all'ultima, tragica avventura dei fratelli delTempio, sacrificati alla ragion di stato.
Ordina per
  • 0

    Se il vostro interesse è specifico e circoscritto alla "caduta" dell'Ordine dei Cavalieri del Tempio, non potete esimervi dal leggere il saggio di Bordonove. Insieme a La Fine dei Templari di Andreas Beck è forse il libro più completo che racconta gli "ultimi giorni" dell'Ordine.
    A meno che ...continua

    Se il vostro interesse è specifico e circoscritto alla "caduta" dell'Ordine dei Cavalieri del Tempio, non potete esimervi dal leggere il saggio di Bordonove. Insieme a La Fine dei Templari di Andreas Beck è forse il libro più completo che racconta gli "ultimi giorni" dell'Ordine.
    A meno che non vogliate scrivere la storia di un confratello Templare che viene sottoposto a orribili torture per confessare i segreti dell'Ordine; oppure un'ucronia in cui magari il Gran Maestro Jacques De Molay riesce a salvare l'Ordine dalla distruzione, il libro di Bordonove vi risulterà scarsamente utile. Vi garantisco però che, se il vostro desiderio è semplicemente quello di approfondire la conoscenza di un argomento tra i più abusati degli ultimi anni, La Tragedia dei Templari non vi deluderà. Come certamente avrete intuito dal titolo, il libro è assolutamente "schierato", e naturalmente dalla parte dell'Ordine.

    ha scritto il 

  • 5

    per chi vuole sapere qualcosa di più sui templari senza impantanarsi nella miriade di romanzi pseudo storici in circolazione. scritto come un romanzo da uno storico, ma senza aggiungere niente oltre alla storia. scritto bene e interessante. anche perchè la storia dei templari non ha certo bisogno ...continua

    per chi vuole sapere qualcosa di più sui templari senza impantanarsi nella miriade di romanzi pseudo storici in circolazione. scritto come un romanzo da uno storico, ma senza aggiungere niente oltre alla storia. scritto bene e interessante. anche perchè la storia dei templari non ha certo bisogno di ricamarci fantasie per essere avvincente.

    ha scritto il