La tredicesima storia

Voto medio di 8.283
| 931 contributi totali di cui 849 recensioni , 82 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Margaret Lea è una giovane libraia antiquaria che negli anni trascorsi con ilpadre tra pagine immortali e volumi sepolti dall'oblio, ha coltivato unaquieta passione per le biografie letterarie in cui di tanto in tanto sicimenta. La sua prevedibile ... Continua
Ha scritto il 24/07/17
Parte bene con una trama che incuriosisce, ma si arena subito dopo i primi capitoli avvitandosi su una scrittura piena di sentimentalismi e domande retoriche. Faticoso da portare a termine per me.
Ha scritto il 13/05/17
Una storia piacevole e ben scritta con colpi di scena che si susseguono fino all'ultima pagina.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 14/02/17
C'era del potenziale nella trama ma...
Ho comprato il libro a un mercatino dell'usato attratta dal titolo e dalla copertina. Mi aspettavo un bel racconto ed effettivamente il potenziale c'era, la trama poteva davvero essere una di quelle che ti lasciano con il fiato sospeso, ma è stata ..." Continua...
Ha scritto il 18/01/17
Scrittura (e relativa traduzione) piacevole, scorrevole e ricercata. Trama abbastanza interessante, anche se alcune trovate o punti di svolta del racconto risultano piuttosto improbabili. Un colpo di scena dietro l'altro, insomma. Ma forse proprio ..." Continua...
Ha scritto il 06/01/17
Bello e gradevole ma un pò troppo macchinoso ... !

Ha scritto il Nov 17, 2016, 10:14
Tutti i bambini mitizzano la loro nascita
Ha scritto il Nov 07, 2016, 23:08
“Le parole hanno un non so che. In mani esperte, adoperate con maestria, ti fanno prigioniero. Ti si attorcigliano intorno alle membra come la tela di un ragno e, quando sei così soggiogato da non riuscire più a muoverti, ti trafiggono la pelle, ... Continua...
Ha scritto il Oct 10, 2015, 13:41
"Una volta morte, le persone scompaiono. La voce, le risate, il calore del loro respiro. La carne. E alla fine le ossa. Il ricordo perde ogni elemento vitale. E' una cosa tremenda e naturale. Qualcuno, però. fa eccezione a questo annullamento. ... Continua...
Ha scritto il Oct 10, 2015, 13:37
"Per me vedere significa leggere. E' sempre stato così".
Ha scritto il Jul 27, 2015, 19:41
Il mio interesse è sempre stato scrivere biografie di chi ha gareggiato senza classificarsi: persone che hanno vissuto all’ombra del successo e che, una volta morte, sono sprofondate nell’oblio. Mi piace dissotterrare vite sepolte per un secolo ... Continua...

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi