La trilogia dei re

Di

Editore: CDE

4.3
(698)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 230 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Chi tradizionale , Inglese

Isbn-10: A000029385 | Data di pubblicazione: 

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia , Filosofia

Ti piace La trilogia dei re?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Bella, ma non mi ha rapito.
    Forse solo perché la forma racconto (seppur lungo) non è il mio pane...
    Da bene l'idea di quello che è una cultura/mentalità tanto diversa.

    ha scritto il 

  • 0

    I tre racconti, non brevi, sono simili per ambientazione ed impostazione: la vita dei giovani mandati a lavorare nelle campagne durante la Rivoluzione Culturale, la miseria allora ancora dominante in ...continua

    I tre racconti, non brevi, sono simili per ambientazione ed impostazione: la vita dei giovani mandati a lavorare nelle campagne durante la Rivoluzione Culturale, la miseria allora ancora dominante in Cina, la prassi burocratica che affianca (ma non rimuove nella realtà) la tradizione.
    Ciascun racconto sottolinea un aspettp doverso, almeno uno, della vicenda - così che non c'è reale distinzione tra le tre voci narranti: l'impossibilità di trascurare i bisogni essenziali e l'insufficienza del materialismo quando dimentica l'umanesimo; i limiti del materialismo economicistico; la capacità della persona di creare e comunicare, se non viene "ingabbiata".

    ha scritto il 

  • 5

    棋王:一個少年對下棋的著迷似乎令他避過了一切政治運動的心靈傷害。
    樹王:就是現今世代的「環保意識」?
    孩子王:很感動,當代老師們應該都很難用抽離的態度和理性的思維去批判教育制度的不建全,故事主角應該是那時代的異人吧。

    ha scritto il 

  • 4

    tre re...

    Questi tre racconti sono stati scritti da Acheng nell'arco dei dieci anni in cui come ragazzo istruito di città (e figlio di un comunista convinto ma accusato di chissà cosa..)ha dovuto forzatamente ...continua

    Questi tre racconti sono stati scritti da Acheng nell'arco dei dieci anni in cui come ragazzo istruito di città (e figlio di un comunista convinto ma accusato di chissà cosa..)ha dovuto forzatamente girovagare tra le aziende agricole per testimoniare la superiore importanza del lavoro manuale rispetto a quello intellettuale. E' interessante leggere nella nota introduttiva la confessione dell'autore sulla sua incapacità a dare dei titoli significativi ai suoi scritti. Acheng spiega che questa sua "mancanza" deriva dal fatto di essere stato abituato a scrivere per anni essenzialemnte per un'urgenza interiore e non ai fini della pubblicazione che in quegli anni (cioè gli anni della "rivoluzione culturale")era cosa difficile per chi non scriveva secondo i dettami.
    Da qui tre titoli che hanno il sapore di favola ma in realtà ci restituiscono uno spaccato della quotidiana fatica del vivere nelle campagne cinesi. Interessante.

    ha scritto il 

  • 5

    Profondo

    Semplicità, serenità e capacità di catapultarci in una Cina forse non del tutto scomparsa. Una gradevole sensazione nell'attraversare un pur difficile periodo storico come fu quello della "Rivoluzione ...continua

    Semplicità, serenità e capacità di catapultarci in una Cina forse non del tutto scomparsa. Una gradevole sensazione nell'attraversare un pur difficile periodo storico come fu quello della "Rivoluzione culturale". Una scrittura lineare e scorrevole dove Acheng ci trascina in punta di piedi. Davvero difficle dire quali dei tre racconti sia il più bello...io vado per il "Re degli scacchi". E voi?

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    http://blog.sina.com.tw/su1977/article.php?pbgid=1913&entryid=14447

    其實我覺得最有感觸的是最後王一生哽咽地說:和了吧。
    最後放聲大哭地說:媽,兒今日終於...............

    老者就算已屆古稀,倒輸不起放不下顏面,這也顯示上層階級的古板與封建。

    王一生,竟是枉一生,還是王一生,就看你用什麼態度面對了。 ...continua

    http://blog.sina.com.tw/su1977/article.php?pbgid=1913&entryid=14447

    其實我覺得最有感觸的是最後王一生哽咽地說:和了吧。
    最後放聲大哭地說:媽,兒今日終於...............

    老者就算已屆古稀,倒輸不起放不下顏面,這也顯示上層階級的古板與封建。

    王一生,竟是枉一生,還是王一生,就看你用什麼態度面對了。

    ha scritto il 

Ordina per