Con questo volume Scorza conclude il ciclo andino iniziato con "Rulli ditamburo per Rancas" riannodando tutti i fili che hanno alimentato l'affrescodella lotta dei contadini peruviani per riconquistare le loro terre ai grandiproprietari ter ...Continua
Vincap2002
Ha scritto il 15/11/14
non bisognerebbe mai mettere la parola fine
un giorno ho scritto a mia mia madre che devo morire (nella de divinis domibus constitutio è l'unica cosa certa), dunque devo decidere cosa farne del mio corpo. io voglio che bruci e non rimanga traccia. nessuna donna può aspirare a tanto del mio cor...Continua
  • 7 mi piace
  • 1 commento
Lauro
Ha scritto il 08/08/12
Di Manuel Scorza e dei suoi contadini delle Ande sono da tempo immemore innamorato. Sarà per un antico, e non sempre leggero, copione che mi porta a stare dalla parte degli sconfitti, sarà per la dignità che queste persone senza nulla di materiale ri...Continua
  • 1 mi piace
Kerstin
Ha scritto il 28/02/10
Grita la verdad
Ho letto "rulli di tamburo per rancas " e ho letto "la vampata", che sono, nell'ordine, il primo e l'ultimo del ciclo andino scritto da Scorza. Leggerò sicuramente anche gli altri, anche perchè, seppur cronologicamente letti a fanfasò, non se ne infi...Continua
  • 6 mi piace
  • 3 commenti
Tota!!
Ha scritto il 08/08/09

Bellissimo, davvero, ma (almeno per me) terribilmente complicato...due capitoli bastano per fonderti il cervello una settimana...

  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi