La variabile G. Perché ci vogliono tanti genitori per (non) fare un imbecille

di | Editore: Rizzoli
Voto medio di 1
| 1 contributo totale di cui 1 recensione , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Lo riconosceva lo stesso Freud: anche nelle famiglie tradizionali crescere un figlio intelligente era difficilissimo. Cosa direbbe oggi? Tra famiglie allargate o separate, coppie aperte o ricomposte, per non parlare di genitori single o in carriera, ...Continua
Lucy van Pelt
Ha scritto il 15/07/09
Intanto mi ha deluso la forma, credevo fosse una specie di manuale e invece è una specie di romanzo che cerca di essere satirico senza riuscirci, ripetitivo e scontato com'è nella sua ironia pesante e prevedibile. La trovata del "rapporto dei servizi...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi