La verità delle menzogne

Voto medio di 31
| 21 contributi totali di cui 4 recensioni , 17 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Le "menzogne" che provengono dall'immaginazione degli scrittori non sono maigratuite: esse colmano infatti le insufficienze della vita, completano leaspirazioni più riposte dell'uomo, che costretto a percorrere una solaesistenza gene ...Continua
Princessbelle
Ha scritto il 02/01/13
Venticinque brevi saggi dedicati ad altrettante pietre miliari della letteratura, scritti da un Vargas Llosa ispirato, illuminante, che non sale in cattedra né mostra alcun segno di pedanteria ma si pone al livello di qualsiasi lettore appassionato....Continua
elettra
Ha scritto il 08/01/11
Veramente magnifiche le recensioni contenute in questo libro, non asettiche ma ben motivate e certamente frutto di un'attenta lettura di 25 capolavori della letteratura del Novecento. Mi è bastato leggere, per esempio, la recensione su "Il Gattopardo...Continua
Gabril - chiuso...
Ha scritto il 10/11/10
Una carrellata di agili saggi su romanzi famosi e geniali. In modi e toni differenti viene ribadito, nel corso di questo viaggio dentro la magia e il senso dei libri, il concetto che il titolo sintetizza e l'introduzione annuncia:l'immaginazione che...Continua
Piernicola D'Ortona
Ha scritto il 07/10/10
Il Nobel dei piccoli

http://pangramma-snc.blogspot.com/2010/10/il-nobel-dei-piccoli.html


Sidner
Ha scritto il Nov 01, 2010, 15:02
Mentire non è solo dire quello che non è. Significa anche e soprattutto dire più di quello che è, e, per quanto concerne il cuore umano, dire più di quello che si sente. E' una cosa che facciamo tutti, ogni giorno, per semplificare la vita. Meursault...Continua
Pag. 125
Sidner
Ha scritto il Nov 01, 2010, 15:00
Il primo obbligo di un romanzo - non l'unico, ma sicuramente il primordiale, quello che è requisito indispensabile per gli altri - non è istruire ma ammaliare il lettore: distruggere la sua coscienza critica, assorbire la sua attenzione, manipolare i...Continua
Pag. 122
Sidner
Ha scritto il Nov 01, 2010, 14:57
E' questa una delle più importanti funzioni della letteratura: ricordare agli uomini che, per quanto saldo sembri il suolo su cui camminano e per quanto luminosa appaia la città in cui abitano, ci sono demoni nascosti ovunque, che possono in qualsias...Continua
Pag. 100
Sidner
Ha scritto il Nov 01, 2010, 14:56
Le utopie sono accettabili e valide solo nell'arte e nella letteratura. Nella vita sono sempre in lotta con la sovranità individuale e con la libertà.
Pag. 97
Sidner
Ha scritto il Nov 01, 2010, 14:55
Le utopie moderne, come quelle di Huxley o di Orwell, mettono a nudo quel che i classici nascondevano dietro le loro idilliache e armoniose società inventate: che non nascevano dalla generosità ma dal panico. Non da un sentimento nobile e altruista a...Continua
Pag. 94

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi