Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La verità che cura

Una farmacia per l'anima

Di

Editore: Mondadori

3.8
(39)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8804573996 | Isbn-13: 9788804573999 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1ª ed.

Disponibile anche come: Paperback

Ti piace La verità che cura?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Osho non era mai sembrato così vicino, e il suo insegnamento così pratico, quotidiano, contemporaneo. Questo libro, come una farmacia mistica per i mali dell'anima, affronta i disagi più diffusi della nostra epoca sintomo per sintomo, suggerendo rimedi semplici e inaspettati. Insonnia, ansia, noia, stanchezza cronica, irrequietudine, nervosismo, sovrappeso, depressione, incapacità a concentrarsi, mal d'amore, tensione da stress. Con esercizi di rilassamento, meditazione e sviluppo della consapevolezza, e la consueta forza poetica e spiazzante del suo messaggio, Osho offre in queste pagine un rimedio illuminante per le piccole e grandi ferite che il nostro tempo infligge all'anima di ognuno di noi.
Ordina per
  • 0

    Molto utile. Scrittura semplice e ben comprensibile. Non sono d'accordo con qualcosa - mi permetto di dissentire con Osho senza per forza dover accettare i suoi insegnamenti come i cristiani accettano i dogmi della Chiesa!

    ha scritto il 

  • 4

    incipit

    Per te la meditazione è solo una parola. Non è ancora un sapore, non è diventata un nutrimento, per te non è ancora un'esperienza; per questo posso comprendere la tua difficoltà ad accettare che qualcosa di così semplice possa funzionare. Ma anche tu devi comprendere la mia difficoltà: forse le m ...continua

    Per te la meditazione è solo una parola. Non è ancora un sapore, non è diventata un nutrimento, per te non è ancora un'esperienza; per questo posso comprendere la tua difficoltà ad accettare che qualcosa di così semplice possa funzionare. Ma anche tu devi comprendere la mia difficoltà: forse le malattie sono molte, purtroppo io ho solo una medicina; e la mia difficoltà è questa: continuare a vendere la stessa medicina per i pazienti più diversi, per le diverse malattie. Non mi interessa sapere quale sia la tua malattia, perchè ho solo una medicina. Discuterò con te, qualsiasi sia il tuo male, ma alla fine voi tutti dovrete accettare la stessa medicina. Non cambia mai. Per quanto ne so, in quasi trentacinque anni non è mai cambiato. Ho visto milioni di persone, mi sono confrontato con milioni di interrogativi, i disagi più diversi, e prima ancora di sentire le domande di tutte quelle persone, sapevo la risposta. Non importava quale fosse la domanda; ciò che conta è sempre stato questo: come fare in modo di portare la loro domanda alla mia risposta.

    ha scritto il