Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La vicina

Di

Editore: Marcos y Marcos (Gli alianti)

3.9
(170)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 463 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Portoghese , Francese , Olandese

Isbn-10: 8871686217 | Isbn-13: 9788871686219 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Daniele Petruccioli

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace La vicina?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
C'è puzza di bruciato nella vita così a posto di Sandra e Jason Jones.
Sandra scompare nel cuore della notte lasciando sola in casa Ree, una bimba vispissima di quattro anni.
Jason torna a casa dal giornale dove lavora: chiama la polizia con tutta calma, fa l'impassibile, non collabora. D.D. Warren, sergente con i controfiocchi, giacchino in pelle da brivido, linea da modella e troppi arretrati con il sesso, diffida di questo marito impenetrabile, occhi scuri, barba incolta, parlantina da saccente.
Diffida di Aidan Brewster, biondo ribelle, genere surfista ma più tenero: vive cinque case più in là, ha la sfortuna di essere il vicino con precedenti per reati sessuali, inchiodato dalla legge peggio di un assassino perché a diciannove anni ha fatto l'amore con una minorenne consenziente. Diffida del suocero di Jason che vuole a tutti i costi la bimba in custodia, dell'eccessiva solerzia di un collega poliziotto, per non dire di un allievo cyber cyber di Sandra...
Che fine ha fatto questa splendida vicina che ti illumina lo schermo con lo sguardo?
Un romanzo lucido, magnetico, un liscio e busso alla middleclass USA dove nessuno la racconta giusta, ci sono troppi schiavi di sesso, soldi & sensi di colpa. Una storia di famiglia dai risvolti sconvolgenti, piena di brucianti, amari segreti.
Ordina per
  • 3

    premetto che non amo i gialli, polizieschi, ecc.
    il libro inizia in modo avvincente,
    mi piacevano soprattutto i profili psicologici dei protagonisti e l'aura misteriosa del marito.
    poi ha iniziato ad ...continua

    premetto che non amo i gialli, polizieschi, ecc.
    il libro inizia in modo avvincente,
    mi piacevano soprattutto i profili psicologici dei protagonisti e l'aura misteriosa del marito.
    poi ha iniziato ad annoiarmi un po'
    il finale pirotecnico mi è sembrato troppo inverosimile.

    ha scritto il 

  • 5

    Thrilling story with multiple POWs

    This novel represents a middle step in the shifting from Bobby Dodge to DD Warren as the serie hero. So here we don't have a police officer as main character. The novel tells multiple POW of differen ...continua

    This novel represents a middle step in the shifting from Bobby Dodge to DD Warren as the serie hero. So here we don't have a police officer as main character. The novel tells multiple POW of different characters and often this is s a dangerous way to write because it must be very well balanced to be a real plus. Lisa Gardner does a wonderful job at it. The novel is thrilling, reminding a bit of Harlan Coben's standalones. So far the best of the serie.

    ha scritto il 

  • 5

    senza respiro

    letto praticamente in un giorno,la storia non ti permetteva di lasciare il libro.
    I colpi di scena sino all'ultima pagina sono stati magistrali !
    Ho provato molta pena per Aidan.

    ha scritto il 

  • 5

    Una sorpresa incredibile. Lo tenevo lì in attesa da mesi e per qualche motivo mi ero immaginata un romanzo totalmente diverso.
    Ho iniziato a leggere e a pagina 1 ho capito che lo avrei finito senza fe ...continua

    Una sorpresa incredibile. Lo tenevo lì in attesa da mesi e per qualche motivo mi ero immaginata un romanzo totalmente diverso.
    Ho iniziato a leggere e a pagina 1 ho capito che lo avrei finito senza fermarmi.
    Innegabilmente un giallo, o forse un thriller, ricco di intrecci, colpi di scena, interrogatori, ipotesi, false piste, ma in realtà c’è anche altro.
    C’è amore e c’è odio, trovi speranza mista a rassegnazione, voglia di rivalsa ma anche di rinuncia. C’è la sconfitta e c’è la vittoria; c’è la giustizia e anche l’ingiustizia.
    E ci sono pagine che non vorresti proprio leggere perché alle volte la brutalità e la malvagità umana preferiresti nasconderle in un angolino buio e lasciarle lì per non farti ferire e spaventare, ma sono proprio queste pagine che rendono il libro reale e credibile e per questo, per certi versi, agghiacciante.

    ha scritto il 

  • 4

    Anche se la storia,diciamoci la verità, è al limite della credibilità,il libro mi è piaciuto soprattutto per l'abilità della scrittrice di tenere il lettore sempre sul chi vive destando in lui la morb ...continua

    Anche se la storia,diciamoci la verità, è al limite della credibilità,il libro mi è piaciuto soprattutto per l'abilità della scrittrice di tenere il lettore sempre sul chi vive destando in lui la morbosa curiosità di come andrà a finire,cosa questa che personalmente ritengo basilare per un buon thriller.

    ha scritto il 

  • 3

    Discreto thriller

    "C'è puzza di bruciato nella vita così a posto di Sandra e Jason Jones.
    Sandra scompare nel cuore della notte lasciando sola in casa Ree, una bimba vispissima di quattro anni.
    Jason torna a casa dal ...continua

    "C'è puzza di bruciato nella vita così a posto di Sandra e Jason Jones.
    Sandra scompare nel cuore della notte lasciando sola in casa Ree, una bimba vispissima di quattro anni.
    Jason torna a casa dal giornale dove lavora: chiama la polizia con tutta calma, fa l'impassibile, non collabora. D.D. Warren, sergente con i controfiocchi, giacchino in pelle da brivido, linea da modella e troppi arretrati con il sesso, diffida di questo marito impenetrabile, occhi scuri, barba incolta, parlantina da saccente.
    Diffida di Aidan Brewster, biondo ribelle, genere surfista ma più tenero: vive cinque case più in là, ha la sfortuna di essere il vicino con precedenti per reati sessuali, inchiodato dalla legge peggio di un assassino perché a diciannove anni ha fatto l'amore con una minorenne consenziente. Diffida del suocero di Jason che vuole a tutti i costi la bimba in custodia, dell'eccessiva solerzia di un collega poliziotto, per non dire di un allievo cyber cyber di Sandra...
    Che fine ha fatto questa splendida vicina che ti illumina lo schermo con lo sguardo?
    Un romanzo lucido, magnetico, un liscio e busso alla middleclass USA dove nessuno la racconta giusta, ci sono troppi schiavi di sesso, soldi & sensi di colpa. Una storia di famiglia dai risvolti sconvolgenti, piena di brucianti, amari segreti. "

    ha scritto il 

  • 4

    Nella notte Sandra scompare, lasciando sola Ree, la figlia di quattro anni, mentre il marito Jason lavora al giornale. Dov’è Sandra, moglie modello di una coppia perfetta? Asettica, invisibile, retice ...continua

    Nella notte Sandra scompare, lasciando sola Ree, la figlia di quattro anni, mentre il marito Jason lavora al giornale. Dov’è Sandra, moglie modello di una coppia perfetta? Asettica, invisibile, reticente, la giovane donna ha rotto con i genitori;ha sepolto il suo passato; ha abbandonato Reeve e Jason. Eppure, siamo costretti a metterci nei panni di chi ha commesso degli errori /orrori e scopriamo che niente è come sembra. Il finale mozzafiato ci mette davanti Reeve: violenza e segreti si fermano a un metro da lei. Sandra lotta solo per lei, per costruire un muro tra un passato di mostri e un futuro equilibrato in cui ogni mattone è carne della loro carne, impastata con le lacrime del loro dolore. La spietatezza a volte è solo difesa del massimo amore

    ha scritto il