La virtù femminile

Voto medio di 342
| 77 contributi totali di cui 65 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tami viene venduta a dieci anni dalla nonna alla tenutaria di una casa digeishe di Osaka. Dopo varie peripezie la bimba viene acquistata dalla piùfamosa casa di Tokio. Innamoratasi di un attore lo frequenta di nascosto,suscitando le ire della ...Continua
Ha scritto il 27/05/17
..il libro è interessante come sempre quando si guarda un mondo così complesso e affascinante come quello delle geishe...il testo è di facile lettura,scorrevole..la trama ben congeniata peró manca quel qualcosa che lo renda unico e ...Continua
Ha scritto il 28/03/17
non so se è stato scritto o tradotto male, in ogni caso è talmente frammentario che non mi è piaciuto.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 31/01/17
Cinque stelle al libro ma cosa dovrei mettere per la traduzione? Quella potrebbe essere liscia ma ci sono alcune cosette che non vanno. L'espressione prendere un bagno che è dialettale da cosa ho trovato online. Personalmente la considero sbagliata ...Continua
Ha scritto il 15/03/16
La differenza con Memorie di una Geisha? Per questo ho pianto ....forse perché la protagonista anela ad un'evoluzione spirituale attraverso esperienze terrene burrascose.
Ha scritto il 05/03/16
SPOILER ALERT
Preso vista la mia passione per la letteratura giapponese e il costo minimo rispetto al numero di pagine.Mi aspettavo una brutta copia di "Memorie di una geisha" e invece anche peggio.Una storia che prometteva bene nella trama ma che a mio parere è ...Continua

Ha scritto il Dec 08, 2010, 18:38
Era dunque quello il senso di vacuità, di solitudine, la profonda, quieta gioia che prova un malato dopo aver sputato una grande quantità di sangue o una donna dopo aver messo al mondo un bambino? Tami provò un senso di liberazione e di vuoto, ...Continua
Pag. 473
  • 1 commento
Ha scritto il Dec 08, 2010, 18:33
Dovrei dunque vivere con una moglie banale, anche se premurosa, il cui unico pregio fosse la gentilezza, mettere al mondo figli e vegetare tranquillamente e serenamente... dormire, mangiare e lavorare... sarebbe questa la vita felice di cui parla la ...Continua
Pag. 459
  • 1 commento
Ha scritto il Dec 08, 2010, 18:29
Sebbene il suo odio per gli uomini e l'odio che gli uomini avevano riversato su di lei si fossero intrecciati in ogni fibra delle sue fragili ossa, come vene sottili, che con il loro peso rendevano ancora più torbido il suo sangue, il suo femminile ...Continua
Pag. 443
  • 1 commento
Ha scritto il Dec 08, 2010, 18:26
Forse perchè si sentiva il petto in fiamme, le dita dell'uomo le parvero fredde. Il frinire delle cicale le interruppe come il rombo di un torrente nelle orecchie. invadendo le fibre più recondite del suo corpo.Chiuse le palpebre, con ...Continua
Pag. 396
  • 1 commento
Ha scritto il Dec 08, 2010, 18:11
Mentre sfogliava le colorate pagine di carta giapponese del Genji di campagna e della Storia degli otto cani aveva l'impressione che persino i raggi del sole che penetravano dalla finestrina del magazzino fossero parte di quei racconti.
Pag. 379
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi