La visita della vecchia signora

Voto medio di 347
| 53 contributi totali di cui 50 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 08/07/17
AVIDITA'.VENDETTA.POTERE.DENARO,CORRUZIONE.........
......tutta la sporcizia umana che emerge con prepotenza dal fondo degli animi e invade una scena povera, scarna e scura; I cittadini di Guellen, uno sperduto e non meglio precisato paesino della Svizzera rurale, afflitti da una povertà assoluta e ..." Continua...
  • 13 mi piace
  • 4 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 29/05/17
Questa breve piece teatrale è una riflessione feroce, provocante e divertente sull’ingiustizia della giustizia umana, sull’ipocrisia ed il perbenismo della società borghese e sullo straordinario potere del denaro sulle coscienze. Conoscevo ed ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 23/05/17
“Il tuo amore è morto molti anni fa. Il mio amore non ha potuto morire. Ma neanche vivere. E’ diventato qualcosa di malvagio come me stessa, come i pallidi funghi e i ciechi volti delle radici di questo bosco, soffocato dai miei miliardi ..." Continua...
  • 18 mi piace
  • 3 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 09/10/16
IL PERBENISMO COME ISTINTO PERVERSO
Un affresco fantastico sull'ipocrisia piccolo-borghese e sul potere del denaro, nonché il denaro del potere. In una piccola cittadina arriva una vecchia miliardaria e, come in una sorta di carosello alla Gogol, l'intera comunità si precipita ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 29/08/16
Veramente si chiama Pedro, ma Moby è più carino. Si adatta anche meglio a Boby, che è il nome del maggiordomo.
Quello dopotutto si ha per tutta la vita, e allora bisogna che i mariti si conformino al suo nome. (IL SETTIMO MARITO SI INCHINA). Non è carino con i suoi baffi neri? Rifletti, Moby. (IL SETTIMO MARITO RIFLETTE). Di più. (IL SETTIMO MARITO ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Sep 03, 2013, 15:41
CLAIRE L'umanità, signori miei, è fatta per le borse dei milionari; con il mio potere finanziario ci si può permettere un ordinamento del mondo. E siccome il mondo ha fatto di me una puttana, adesso io ne faccio un casino.
Pag. 52
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 03, 2013, 15:37
L'OTTAVO MARITO Una cittadina di provincia come questa mi demoralizza. Va bene, il tiglio stormisce, gli uccelli cantano, la fontana scroscia, ma lo facevano già mezz'ora fa. Non succede proprio niente; niente dalla natura, niente tra gli abitanti, ... Continua...
Pag. 42
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 03, 2013, 15:33
L'OTTAVO MARITO Dolcezza, non è magnifico? La nostra prima colazione da fidanzati. Come un sogno. Un piccolo balcone, un tiglio che stormisce, una fontana del municipio che scroscia, alcune galline che traversano il selciato di corsa, da qualche ... Continua...
Pag. 34
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi