La vita non è grave

Voto medio di 62
| 17 contributi totali di cui 10 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sette lunghe notti al pronto soccorso raccontate dal punto di vista spesso divertito, sempre partecipe e appassionato, di un giovane specializzando in medicina interna di un grande ospedale francese. Di giorno Baptiste dorme nel polveroso pensionato ...Continua
Vandoren18
Ha scritto il 20/01/16
Baptiste è uno stagista in medicina in servizio al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Auch. Ogni mattina indossa il suo camice bianco da Supereroe e abbraccia metaforicamente i pazienti in emergenza perché crede fermamente nell'effetto placebo dell'emp...Continua
Silvia Crociani Pd
Ha scritto il 22/05/15
Cuore

Da futuro medico spero di riuscire a prendere i pazienti e i colleghi con il cuore, la serietà e la serenità di Baptiste Beaulieu!

Solimano1
Ha scritto il 28/11/14
...e non ho amato mai tanto la vita!
Vita di ogni giorno (o di ogni notte) in un pronto soccorso. Nessun ammiccamento a serie TV più o meno note. Qui si riesce ad immergersi nella sofferenza e quasi a rivolgerle un sorriso, anche tra le lacrime. Malattia e amore, morte e vita, ironia e...Continua
Sognodime...
Ha scritto il 28/09/14
Essendo un libro ricavato da un blog, è frammentario e credo che non mi rimarrà molto del patchwork di personaggi che affollano i reparti e il pronto soccorso dell'ospedale francese dove lavora il medico specializzando che è autore e protagonista. Un...Continua
Sicarliz
Ha scritto il 09/09/14
Consiglio: non leggetelo se siete ammalati, nemmeno se avete solo un raffreddore: rischiate di piangere tutto il tempo. Più che un libro un blog trascritto, ma con un filo conduttore che tiene insieme i pezzi. Commovente e divertente. E soprattutto n...Continua

Savannah
Ha scritto il Jun 30, 2014, 11:40
Si sedeva accanto al mio letto – oppure rimaneva in piedi, per mimare meglio la storia – e raccontava di dei, dee e antiche leggende. Seguivo Cappuccetto Rosso nel bosco. Ed ero io a risvegliare la Bella addormentata. Su Atteone e i suoi cani, Licaon...Continua
Savannah
Ha scritto il Jun 30, 2014, 11:38
La signora Kosmou, ottantanove anni, affetta da demenza senile, ci accoglie nella sua stanza intonando La Marsigliese. E a quel punto, matto per matto, comincio a cantare anch’io. Paptest si unisce a noi. [...] Alla fine la signora Kosmou si interrom...Continua
Savannah
Ha scritto il Jun 30, 2014, 11:35
Dai pazienti impariamo moltissimo. Le loro esperienze antiche sono i nostri dolori attuali. C’è uno sbaglio, un equivoco iniziale che falsa i nostri rapporti. Voi pensate che noi siamo qui per voi, e in alcuni casi è vero. In molti altri casi è falso...Continua
Savannah
Ha scritto il Jun 30, 2014, 11:33
POSITIVO. L’ospedale è l’unico luogo al mondo in cui questa parola fa temere il peggio.
Savannah
Ha scritto il Jun 30, 2014, 11:30
Ieri la misura era colma, la donna-uccello-di-fuoco ha alzato la voce e, con l’aria di una madre che fa la ramanzina al figlio, mi ha detto dandomi un buffetto sulla guancia: «Vi date tutti pensiero inutilmente: le mie condizioni non significano che...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi