La vita perfetta di William Sidis

di | Editore: Iperborea
Voto medio di 216
| 56 contributi totali di cui 54 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
A 18 mesi legge il New York Times, a 4 anni impara da solo greco e latino, a 6 memorizza all’istante ogni libro che sfoglia, parla dieci lingue e ne inventa una nuova, il vendergood, e dopo aver scritto saggi di matematica e astronomia presenta undic ...Continua
Viandante Jan
Ha scritto il 16/07/18

La storia è avvincente, anche se rimangono molti dubbi sui genitori del protagonista del tutto incapaci di educare il proprio figlio.

Alespepe
Ha scritto il 03/07/18
La storia di un genio sconosciuto veramente vissuto agli inizi del '900. Da leggere: la felicità non dipende da variabili fisse come l'intelligenza... La storia è su tre piani temporali differenti che danno un tocco di originalità al libro. ...Continua
Samuele
Ha scritto il 26/03/18
1 Per conoscere un po' di più William Sidis e quello che ha scritto/fatto, qua ci sta un bellissimo sito risalente al web 1.0 in merito: http://www.sidis.net/ 2 William Sidis è esistito realmente, e la biografia di Brask è anche piuttosto fedele, se...Continua
ile
Ha scritto il 13/03/18
Questa biografia romanzata mi ha fatto scoprire un personaggio indimenticabile. A modo suo tragico, sicuramente geniale, ma poco considerato dai suoi contemporanei. William James Sidis nasce a New York nel 1898 da genitori stranieri. Fin da subito di...Continua
ChelseaGirl
Ha scritto il 01/02/18
Bello e triste questo libro. Triste come la vita di William Sidis, un uomo realmente esistito e reso famoso dal suo quoziente intellettivo: 250-300. Sidis muore nel 1944, a 46 anni, per un'emorragia celebrale. In questo libro il giornalista danese Mo...Continua

Lake's Meadow
Ha scritto il Mar 07, 2016, 13:17
Non c'è una vita migliore di un'altra. Devi cercare di scegliere il cammino che tu ritieni più giusto. Così raggiungi una sorta di perfezione nella tua vita. Anche se agli altri non sembrerà tale.
Pag. 334
Sidner
Ha scritto il Jul 25, 2014, 18:40
E' bella? C'è qualcosa in lei che rende quella parola insignificante, qualcosa di più forte, di più importante della semplice bellezza, un'energia, una presenza, una capacità di riempire lo spazio, di non aver paura.
Pag. 61

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi