La vita quotidiana a Roma. All'apogeo dell'Impero

Voto medio di 211
| 35 contributi totali di cui 18 recensioni , 17 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Thalita
Ha scritto il 29/05/15
Dalla toletta mattutina alla cena serale, le occupazioni e il tempo libero di Roma antica in un vivacissimo affresco storico. Jérôme Carcopino (1881-1970), uno dei più grandi storici dell'antichità romana, è stato direttore dell'École française di Ro...Continua
Neera
Ha scritto il 10/02/15
La vita quotidiana a Roma è un saggio storico che prendendo in esame la Roma imperiale del II secolo d.C. analizza ogni aspetto della vita nell'antichità in questa città, facendo anche confronti tra l'età regia, quella repubblicana e quella appunto i...Continua
Discolibreria
Ha scritto il 27/08/14
barbara
Ha scritto il 30/12/13
un saggio storico lento e antiquato, tutto domande retoriche e punti esclamativi e citazioni di aneddoti già mille volte sentiti. l'ho comprato per documentarmi, dato che devo scrivere un racconto sulla serial killer privata di Nerone, ma a conti fat...Continua
kappi
Ha scritto il 11/07/11
Rivelazione!
È la prima volta che trovo un libro di storia non solo interessante, ma proprio avvincente: parlando della quotidianità e di un periodo ben definito della latinità (giustamente molto varia come tutte le epoche storiche) Carcopino fa riferimenti alla...Continua

kappi
Ha scritto il Jul 11, 2011, 11:38
Immaginando le cenae d'altri tempi come altrettante spaventose gozzoviglie, si commetterebbe lo stesso errore che se attribuissimo ai pranzi ordinari degli arabi l'importanza dei loro banchetti o se attribuissimo a tutti i nostri pasti la lunghezza,...Continua
Pag. 302
kappi
Ha scritto il Jul 11, 2011, 11:36
Proprio in questo consisteva la vera originalità delle terme. La cultura fisica, associata d'altronde alla curiosità intellettuale, ha ricevuto nelle terme il diritto di cittadinanza romana. In esse furono vinte le prevenzioni di cui erano oggetto l'...Continua
Pag. 294
kappi
Ha scritto il Jul 11, 2011, 11:31
Gli invitati vollero a loro volta invitare, e montando a turno in cattedra, gli uditori finirono per trasformarsi in autori. Pareva il trionfo della letteratura, ma in realtà questa vittoria di Pirro, questa insensata espansione ne annunciava la fine...Continua
Pag. 231
kappi
Ha scritto il Jul 11, 2011, 11:28
Le pubbliche lettura invece di far amare le lettere ne infliggevano delle indigestioni e la maggior parte delle volte probabilmente finivano per scoraggiare, anzichè stimolare, quelli di cui mettevano a prova la pazienza obbligandoli a subire, fra gl...Continua
Pag. 228
kappi
Ha scritto il Jul 11, 2011, 11:26
Mentre il più delle volte si facevano pagare per la copiatura, quasi mai compravano dallo scrittore già celebre il manoscritto che acconsentivano tutt'al più a riprodurre in più copie, e soprattutto erano esentati dal concedere in seguito il minimo d...Continua
Pag. 223

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi