Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La vita quotidiana come rappresentazione

By Erving Goffman

(455)

| Others | 9788815059628

Like La vita quotidiana come rappresentazione ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

L'autore esamina minuziosamente la vita sociale come tessuto di relazionielementari: "routines" quotidiane, incontri casuali, interazioni episodiche,frammenti di conversazione. Per farlo si serve abilmente di una metaforaantica della societ Continue

L'autore esamina minuziosamente la vita sociale come tessuto di relazionielementari: "routines" quotidiane, incontri casuali, interazioni episodiche,frammenti di conversazione. Per farlo si serve abilmente di una metaforaantica della società: la rappresentazione drammaturgica. La messa in scena èopera di gruppi che collaborano come vere e proprie "equipes" teatraliall'interno di uno spazio scenico diviso tra "ribalta" e "retroscena". Laposta in gioco è il successo nella presentazione di se stessi.

28 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Il vero manuale di sociologia.

    Nel senso che Goffman individua un tema su cui lavorare - anzi: individua IL tema. Cosa può esserci di meglio che sviscerare l'artificiosità dei rapporti tra gli esseri umani? - e sostiene la sua ipotesi con un'inattac ...(continue)

    Il vero manuale di sociologia.

    Nel senso che Goffman individua un tema su cui lavorare - anzi: individua IL tema. Cosa può esserci di meglio che sviscerare l'artificiosità dei rapporti tra gli esseri umani? - e sostiene la sua ipotesi con un'inattaccabile struttura teorica.

    E' vero che in certi passaggi il saggio diventa prolisso e anche un po' ridondante, ma che ci volete fare.

    E' Goffman.
    E' un maestro.

    Is this helpful?

    Baltic Man said on Jun 11, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Interessante l'idea ma un pò prolissa la lettura. Specialmente all'inizio risulta totalmente astratto, rendendolo a tratti anche di difficile comprensione.

    Is this helpful?

    Alessandro said on Jul 4, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Dal titolo possiamo già ben comprendere il contenuto del libro. Ad inizio lettura sembrava abbastanza noioso andando avanti è stata una continua rivelazione. Goffman propone un affresco della società passata e presente, poichè il concetto di rapprese ...(continue)

    Dal titolo possiamo già ben comprendere il contenuto del libro. Ad inizio lettura sembrava abbastanza noioso andando avanti è stata una continua rivelazione. Goffman propone un affresco della società passata e presente, poichè il concetto di rappresentazione-finzione regna sin dagli albori del mondo. Così come Shakespeare e Pirandello egli ritiene che l'individuo indossi perennemente una maschera, sia quando è in pubblico sia quando è solo non rivelando mai la propria identità.

    Is this helpful?

    Francesca V C said on Dec 19, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Subito può sembrare un libro "pesante", "universitario", andando avanti nella lettura ci si accorge che sono tutte situazioni che viviamo appunto quotidianamente.
    La caratteristica che denota la bellezza di questo testo è il suo essere veritiero, par ...(continue)

    Subito può sembrare un libro "pesante", "universitario", andando avanti nella lettura ci si accorge che sono tutte situazioni che viviamo appunto quotidianamente.
    La caratteristica che denota la bellezza di questo testo è il suo essere veritiero, parlare di situazioni che mentre una perswona le sta leggendo dentro di se pensa:" ah questo accade anche a me, oppure questa situazione l'ho gia vissuta".
    E un libro per tutti e di cui tutti possono farne tesoro e sopratutto uso.

    Is this helpful?

    marco lesina said on Nov 23, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Goffman, attraverso questo libro, fornisce una visione chiara delle dinamiche che si creano all'interno del gruppo sociale e delle conseguenze che implicano nel singolo individuo. La metafora teatrale, attraverso il richiamo a elementi quali equipe, ...(continue)

    Goffman, attraverso questo libro, fornisce una visione chiara delle dinamiche che si creano all'interno del gruppo sociale e delle conseguenze che implicano nel singolo individuo. La metafora teatrale, attraverso il richiamo a elementi quali equipe, facciata personale e pupplico descrive i soggetti sociali, le loro aggregazioni e i rapporti che si istaurano passando attraverso ambientazioni quali scena e retroscena. Questo non è solo un saggio ma una fotografia della società attuale e di noi stessi: soggetti in continua ricerca del proprio io (sempre che esista).

    Is this helpful?

    Elena Bonifacino said on Nov 11, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    la lettura di questo libro è stata piacevole e scorrevole. Goffman ci fa notare come la vita sia una rappresentazione teatrale, una rappresentazione in cui vi è la ribalta e il retroscena e noi siamo gli attori. tutti noi portiamo una maschera( come ...(continue)

    la lettura di questo libro è stata piacevole e scorrevole. Goffman ci fa notare come la vita sia una rappresentazione teatrale, una rappresentazione in cui vi è la ribalta e il retroscena e noi siamo gli attori. tutti noi portiamo una maschera( come diceva anche Pirandello) e ci relazioniamo con gli altri in base alla maschera che abbiamo in quel momeno.

    Is this helpful?

    Chiaragiuggi said on Nov 7, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (455)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 324 Pages
  • ISBN-10: 8815059628
  • ISBN-13: 9788815059628
  • Publisher: Il Mulino
  • Publish date: 1997-01-01
  • Also available as: Hardcover , Softcover
Improve_data of this book

Margin notes of this book