La vita sessuale delle gemelle siamesi

di | Editore: Guanda
Voto medio di 183
| 36 contributi totali di cui 35 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nell’America di oggi, ossessionata dal successo, dalla celebrità mediatica, dalla perfezione del corpo, può accadere che una personal trainer di Miami Beach finisca sotto i riflettori della televisione per aver disarmato e immobilizzato un uomo, graz ...Continua
Ha scritto il 14/12/17
Due donne forti
Due donne forti, Lena e Lucy, vittime dello stesso vuoto affettivo e delle stesse violenze, sono costrette a mettere, per difendersi, due maschere opposte: Lena si rifugia nel cibo spazzatura e diventa obesa, Lucy è ossessionata dall'alimentazione sa ...Continua
Ha scritto il 10/08/17
SPOILER ALERT
Bella sorpresa
Lo ammetto, non avevo mai letto nulla di questo autore. In realtà non avevo nemmeno idea di cosa aspettarmi. Invece mi ha letteralmente fagocitata. Una via di mezzo tra American killer e Pahlaniuk con un ritmo sferzante e pieno di colpi di scena, un ...Continua
  • 1 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 29/05/17
Mangiare o essere mangiati!
Welsh è sempre Welsh. Mai ripetitivo e mai uguale a se stesso riesce a tenere incollato il lettore fino all'ultima pagina. Anche se a mio avviso non da il meglio di sé quando sposta l'azione al di fuori del Regno Unito (tipo Serpenti a sonagli)
Ha scritto il 05/10/16
Welsh ci dà dentro. Adoro quando si discosta totalmente dalle sue saghe principali ( Colla e Trainspotting ) per generare un libro geniale e totalemente alieno e diverso da quello che ha abituato noi lettori. Grazie a dio che c'è Welsh ma soprattutto ...Continua
Ha scritto il 14/03/16
Torna a casa, Irvine!
Allontanando le sue storie da Edimburgo, Welsh smarrisce la parte migliore e più originale della sua ispirazione.
Ho appreso da alcune note biografiche che negli ultimi anni l’autore scozzese è solito svernare in Florida e quindi l’ambientazione
...Continua
  • 5 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Mar 13, 2015, 12:59
L'unica cosa che mi sembrava strana era quella gente di provincia. Potevano parlare di faccende trite e ritrite; cosa combinavano i figli, come andava la macchina, o di cose banali, quotidiane che avevano comprato al supermercato, e sprecare tranquil ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi