Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La voce del testo

L'arte e il mestiere di tradurre

Di

Editore: Feltrinelli (Universale Economica)

4.4
(43)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 208 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8807723212 | Isbn-13: 9788807723216 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Non-fiction

Ti piace La voce del testo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
"Questo libro nasce dal desiderio di condividere le mie riflessioni ed esperienze nel campo della traduzione e del suo insegnamento in corsi e workshop. La traduzione è, in quanto esperienza, riflessione. È prima di tutto un fare esperienza dell'opera da tradurre e nello stesso tempo della lingua in cui quell'opera è scritta e della cultura in cui è germinata. E subito dopo è un fare esperienza della lingua madre e della propria cultura, che deve accogliere, vincendo ogni possibile resistenza, la diversità linguistica e culturale del romanzo o del racconto da tradurre. [...] Il percorso proposto in queste pagine è di graduale difficoltà ed è stato pensato in primo luogo per i lettori forti, per chi ha una viva curiosità per la lettura ed è desideroso di accostarsi alla traduzione e di entrare nella sua officina. Ne può trarre inoltre beneficio chi studia traduzione, ma frequenta corsi di laurea in cui ci si limita a impartire nozioni teoriche e non si lavora concretamente sui testi. Infine mi auguro possa essere di stimolo al recensore che volesse avere qualche spunto in più per valutare la bontà di una traduzione."
Ordina per
  • 5

    Credo che questo sia il libro migliore che ho letto finora sulla traduzione e l'unico, sempre finora, di cui non ho saltato nemmeno un esempio. Scorrevole, veloce, scritto in maniera semplice: un libr ...continua

    Credo che questo sia il libro migliore che ho letto finora sulla traduzione e l'unico, sempre finora, di cui non ho saltato nemmeno un esempio. Scorrevole, veloce, scritto in maniera semplice: un libro perfetto per chi si accosta allo studio della traduzione letteraria ma anche per chi già traduce e vuole migliorare alcuni aspetti "tecnici" del proprio lavoro.
    I numerosi esempi (tutti tratti dall'inglese, dato che la Cavagnoli insegna Teoria e Tecnica della Traduzione Inglese all'Università degli Studi di Milano) permettono di affrontare tutti i tipi di opere, dai classici ai libri per bambini al fantasy alla letteratura rosa, e sono corredati di numerose spiegazioni riguardanti termini ed espressioni inglesi.
    L'ultima parte del libro, sulla rilettura e revisione della traduzione, contiene anche diversi consigli su quali dizionari e strumenti utilizzare durante il lavoro. La bibliografia inoltre è ricca di testi facilmente accessibili, utili per approfondire l'argomento in maniera più generale e non solo dal punto di vista della traduzione dall'inglese.

    ha scritto il 

  • 5

    O il traduttore lascia il più possibile in pace lo scrittore e gli muove incontro il lettore, o lascia il più possibile in pace il lettore e gli muove incontro lo scrittore (Friedrich Schleiermacher) ...continua

    O il traduttore lascia il più possibile in pace lo scrittore e gli muove incontro il lettore, o lascia il più possibile in pace il lettore e gli muove incontro lo scrittore (Friedrich Schleiermacher)

    ha scritto il 

  • 4

    Utilissimo per chi vuole avvicinarsi alla traduzione letteraria o chi vuol fare di quest'arte il proprio mestiere. Per chi, come me, è un'alunno di Franca Cavagnoli, è ancora più utile perchè ribadisc ...continua

    Utilissimo per chi vuole avvicinarsi alla traduzione letteraria o chi vuol fare di quest'arte il proprio mestiere. Per chi, come me, è un'alunno di Franca Cavagnoli, è ancora più utile perchè ribadisce e spiega in modo molto organizzato tutto quello che dice in classe aggiungendo esempi preziosi.

    ha scritto il 

  • 5

    già dalle prime pagine, la signora cavagnoli mi risulta simpatica: cita un libro che ho letto, quello di eco "dire quasi la stessa cosa". poi mi conquista rapidamente, sia con gli esempi che spiega e ...continua

    già dalle prime pagine, la signora cavagnoli mi risulta simpatica: cita un libro che ho letto, quello di eco "dire quasi la stessa cosa". poi mi conquista rapidamente, sia con gli esempi che spiega e illustra meticolosamente, sia con le considerazioni sull'arte di tradurre, che trovo interessanti e condivisibili anche se non traduco per vivere (ma traduco parecchio ugualmente, e leggo - in traduzione e in originale). è un libro che si legge - che ho letto - con lo stesso piacere con cui si legge un bel romanzo.

    ha scritto il 

  • 0

    La voce del testo, di Franca Cavagnoli

    http://www.booksblog.it/post/12633/la-voce-del-testo-di-franca-cavagnoli

    Lasciandosi alle spalle l’annosa, e ormai superata, affermazione in base alla quale “tradurre è tradire”, Franca Cavagnoli, tra ...continua

    http://www.booksblog.it/post/12633/la-voce-del-testo-di-franca-cavagnoli

    Lasciandosi alle spalle l’annosa, e ormai superata, affermazione in base alla quale “tradurre è tradire”, Franca Cavagnoli, traduttrice professionista e vincitrice nel 2010 del premio Fedrigoni per la traduzione letteraria, ne La voce del testo. L’arte e il mestiere di tradurre assume un punto di vista altro e originale per passare in rassegna le reali difficoltà che un traduttore incontra e gli strumenti sui quali può contare.

    ha scritto il 

  • 0

    copertina:
    brian dettmer, _society and thought in modern america_, 2009, altered book.
    image courtesy of the artist and kinz + tillou fine art,
    www.briandettmer.com

    ha scritto il