La voce dell'antica Madre

e dei modi per cercare di poterla ancora udire

Voto medio di 29
| 8 contributi totali di cui 3 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Secondo alcuni studiosi del Mito vi fu un tempo in cui la religiosità elle genti fu rivolta soprattutto all'aspetto femminile della divinità.Quel lontanissimo periodo fu denominato età della Madre o era dell'Argento.Si può supporre che in quel ... Continua
Ha scritto il 28/08/11
Proprio niente di che. Ripetitivo e ridondante, si potevano dire le stesse cose in 5 pagine. Non vale i soldi che costa (troppi).
Ha scritto il 08/06/09
Dal sito dell'Editore:"Secondo alcuni studiosi del Mito vi fu un tempo in cui la religiosità delle genti fu rivolta sopratutto all’aspetto femminile della divinità. Quel lontanissimo periodo fu denominato età della Madre o era dell’Argento. ..." Continua...
  • 2 mi piace
Ha scritto il 16/04/08
molto "familiare" e intimo. Si legge velocemente ma si deve assaporare

Ha scritto il Apr 13, 2010, 21:13
Dovrete dare, a chi può capirlo ed a chi non ne rimarrà sconvolto, l'esempio di quella spontaneità semplice e priva di atteggiamenti, che la natura continuamente insegna a chi sa ascoltarla, e che non conosce chi è oppresso da quelle false norme ... Continua...
Pag. 85
Ha scritto il Apr 13, 2010, 21:07
Quella tremenda solitudine che si prova tra le persone normali, che ridono, che si arrabbiano, che si innamorano, che sono depresse e che danno un senso alla vita per dei motivi che per le donne, adatte a sperare di rientrare nel sogno della Grande ... Continua...
Pag. 72
Ha scritto il May 14, 2009, 12:13
Senza più quella tremenda solitudine che si prova tra le persone normali, che ridono, che si arrabbiano, che si innamorano, che sono depresse e che danno un senso alla vita per dei motivi che per le donne, adatte a sperare di rientrare nel sogno ... Continua...
Pag. 72
Ha scritto il May 14, 2009, 12:10
Attesero quelle donne che non si erano mai accontentate di quello che il mondo offriva loro, ma erano sempre rimaste prima o poi deluse da ciò che avevano avuto e conosciuto, [...] Quelle che provavano una fortissima nostalgia per qualcosa di ... Continua...
Pag. 71
Ha scritto il May 14, 2009, 12:06
La scuola, i libri, la televisione, i consigli dei benpensanti, dei moralisti e dei filosofi, i doveri innaturali imposti e molte altre tristi cause avevano spento la gaiezza di quelle donne sin da quando erano bambine.
Pag. 64
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi