Ha scritto il 08/12/16
Racchiuso nella metafora del grande uccello ferito e inconsapevole di dover presto morire c’è il nucleo forte e amaro della riflessione di Edgardo Limentani, nauseato da un’esistenza ormai priva di senso e circondato da persone che via via si ...Continua
Ha scritto il 21/07/16
Autore:ebreo italiano (1916-2000). Ferrarese. Romanzo.Edgardo Limentani è un uomo fuori.Fuori dalla sua azienda agricola, ceduta alla moglie ariana, fuori da un matrimonio mai veramente accettato, fuori dalla casa dove è soggetto a rituali ...Continua
  • 6 mi piace
  • 4 commenti
Ha scritto il 24/02/16
Bello anche se abbastanza deprimente ma forse era quello che voleva.
Ha scritto il 24/02/16
"Se gli era bastato immaginarsi morto per sentirsi travolgere da un'onda improvvisa di felicità
- ragionava fra sé e sé, sorridendo -, allora perché non uccidersi?"Mentre leggevo la prima parte, e cercavo di orientarmi nel racconto, ho dato un occhiata alle recensioni, e ho scoperto come andava a finire. Di solito non mi importa di ...Continua
  • 7 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 12/11/15
Sono molto confusa circa questo libro. Mi ha colpito sia in positivo che in negativo, ma forse la sorpresa di vedermi davanti un autore così moderno e disinibito prevale sul resto.. Anche perché la scena dell'airone morente, dell'immedesimazione ...Continua
  • 3 mi piace
  • 2 commenti

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Ha scritto il Oct 23, 2016, 07:32
L'airone di Giorgio Bassani
Autore: Cesare Bornazzini

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi