Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'allieva

By Alessia Gazzola

(1513)

| Hardcover | 9788830429970

Like L'allieva ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Alice Allievi è una giovane specializzanda in medicina legale. Ha ancora tanto da imparare e sa di essere un po' distratta, spesso sbadata. Ma di una cosa è sicura: ama il suo lavoro. Anche se l'istituto in cui lo svolge è un vero e proprio santuario Continue

Alice Allievi è una giovane specializzanda in medicina legale. Ha ancora tanto da imparare e sa di essere un po' distratta, spesso sbadata. Ma di una cosa è sicura: ama il suo lavoro. Anche se l'istituto in cui lo svolge è un vero e proprio santuario delle umiliazioni. E anche se i suoi superiori non la ritengono tagliata per quel mestiere. Alice resiste a tutto, incoraggiata dall'affetto delle amiche, dalla carica vitale della sua coinquilina giapponese, Yukino, e dal rapporto di stima, spesso non ricambiata, che la lega a Claudio, suo collega e superiore (e forse qualcosa di più). Fino all'omicidio. Per un medico legale, un sopralluogo sulla scena del crimine è routine, un omicidio è parte del lavoro quotidiano. Ma non questa volta. Stavolta, quando Alice entra in quel lussuoso appartamento romano e vede il cadavere della ragazza disteso ai suoi piedi, la testa circondata da un'aureola di sangue, capisce che quello non sarà un caso come gli altri. Perchè stavolta conosce la vittima.

461 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un libro leggero e una lettura spensierata per rilassarsi e staccare la spina.

    Is this helpful?

    Frencina said on Jul 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Fresco, ironico e accattivante.

    Is this helpful?

    Eli said on Jul 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'ALLIEVA

    Romanzo d’esordio di Alessia Gazzola, messinese, classe 1982, “L’allieva” edito da Longanesi nel 2012 è il primo libro dedicato alle avventure della giovane specializzanda in Medicina Legale Alice Allevi, cui faranno seguito nel 2012 “Un segreto non ...(continue)

    Romanzo d’esordio di Alessia Gazzola, messinese, classe 1982, “L’allieva” edito da Longanesi nel 2012 è il primo libro dedicato alle avventure della giovane specializzanda in Medicina Legale Alice Allevi, cui faranno seguito nel 2012 “Un segreto non è per sempre” e “Sindrome da cuore sospeso” e nel 2014 “Le ossa della Principessa” tutti delle stessa Casa Editrice.
    Un po’ C.S.I, un po’ E.R, molto Bridget Jones, l’imbranatissima Alice ci rende partecipi delle sue vicende sentimentali e lavorative privilegiando la parte rosa del libro a discapito di quella gialla anche se il “battage pubblicitario” vorrebbe assimilarlo ad un medical thriller.
    Dopo averci reso edotti delle dinamiche vigenti nell’Istituto di Medicina Legale presso il quale lavora, dei suoi insuccessi, delle sue simpatie ed antipatie, di quella particolare forma di “poltronite” che l’assale in mancanza di stimoli adeguati, delle sue speranze e delle sue paure che spesso affronta alla Rossella O’Hara rimandando al “domani è un altro giorno” i suoi problemi, si entra nel vivo del caso affrontato. Una giovane e bella ragazza viene trovata morta nella sua casa, immersa in un lago di sangue. Alice, chiamata per un sopralluogo insieme al suo superiore e “amico” Claudio Conforti, scopre di aver conosciuto casualmente la vittima qualche giorno prima della sua morte e viene totalmente ed emotivamente coinvolta dal caso. Sfidando le ire dei suoi professori che la ritengono non adatta a questo lavoro e minacciano di fermare la sua carriera universitaria e professionale, Alice con grande tenacia, aiutata anche dal suo fiuto poliziesco (fiuto riconosciuto prontamente dall’Ispettore Calligaris che si occupa dell’inchiesta) e dalla sua logica deduttiva, sarà la colonna portante dell’indagine in corso, nonostante le “distrazioni amorose” che la vedono impegnata con l’affascinante giornalista Arthur Malcomess, figlio (guarda caso) del “Supremo” primario di Alice.
    Leggero e lineare, scorrevole e frizzante, anche se approssimativo e “gossiparo”, il libro si legge piacevolmente e velocemente lasciando una sensazione di rilassatezza grazie all’humor e all’ironia che fanno spesso capolino tra le righe e, anche se non possiamo parlare di alta letteratura, questo stile adolescenziale cattura e diverte con una lettura gradevolmente estiva anche per la sua prevedibilità capace di far godere i nostri neuroni di una meritata pausa vacanziera.

    Is this helpful?

    Maristella said on Jul 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    libro

    l'ho letto un po di tempo fa e anche il seguito, a tratti divertente per il resto, non rimane molto, speravo meglio.

    Is this helpful?

    Macri61 said on Jul 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Premessa: l'ebook è di qualità pessima: errori, accenti mancanti, spaziature a casaccio, pensateci bene prima di acquistarlo.

    Non mi è dispiaciuto: un giallo da pomeriggi estivi, senza pretese, scorrevole e a tratti divertente. Il successivo (che mi ...(continue)

    Premessa: l'ebook è di qualità pessima: errori, accenti mancanti, spaziature a casaccio, pensateci bene prima di acquistarlo.

    Non mi è dispiaciuto: un giallo da pomeriggi estivi, senza pretese, scorrevole e a tratti divertente. Il successivo (che mi hanno regalato..) me lo porto sulla spiaggia.

    Is this helpful?

    ElenaWalla said on Jul 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La storia mi è piaciuta e alice è un personaggio davvero interessante spero che nei prossimi libri l'autrice migliori nei cambi di scena perchè sono rimasto frastornato da come si passava da una scena all'altra. altrimenti avrebbe avuto una stellina ...(continue)

    La storia mi è piaciuta e alice è un personaggio davvero interessante spero che nei prossimi libri l'autrice migliori nei cambi di scena perchè sono rimasto frastornato da come si passava da una scena all'altra. altrimenti avrebbe avuto una stellina in più (diciamo mezza dai XD)

    Is this helpful?

    Micht 82 said on Jul 6, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book