Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'altra faccia dello specchio

Per una storia naturale della conoscenza

By Konrad Lorenz

(308)

| Paperback | 9788845908156

Like L'altra faccia dello specchio ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In questo libro, la sua opera teoretica di più vasta portata, Lorenz ci mostra come le prestazioni più alte del conoscere e del comportamento umano, quelle che molti ancora oggi tendono a separare radicalmente dalla realtà naturale che circonda l'uom Continue

In questo libro, la sua opera teoretica di più vasta portata, Lorenz ci mostra come le prestazioni più alte del conoscere e del comportamento umano, quelle che molti ancora oggi tendono a separare radicalmente dalla realtà naturale che circonda l'uomo, siano il risultato di un processo filogenetico di enorme complessità e si manifestino anche in altre forme del mondo animale; e, viceversa, come molti meccanismi dell'acquisizione di informazioni e della conoscenza, che vediamo operare un po' in tutti i gradi della scala zoologica, si ritrovino puntualmente come componenti del nostro comportamento più differenziato. La natura appare dunque come un tessuto continuo e indissolubilmente intrecciato, dove la grande cesura segnata dallo spirito umano e dalla cultura non è data tanto da una novità degli elementi, quanto dal manifestarsi di nuovi gradi di complessità, di più alti livelli di integrazione. Ed è proprio in queste nuove configurazioni di elementi preesistenti che va cercata l'irriducibile specificità dell'uomo.

6 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    "voleva essere una ricerca per una storia naturale della conoscenza umana, ma era impenetrabile per i comuni lettori" ha scritto Chatwin. E' la sensazione che ho avuto fino a metà libro. Difficile per i non addetti, secondo me l'inglese si è fermato ...(continue)

    "voleva essere una ricerca per una storia naturale della conoscenza umana, ma era impenetrabile per i comuni lettori" ha scritto Chatwin. E' la sensazione che ho avuto fino a metà libro. Difficile per i non addetti, secondo me l'inglese si è fermato qui, io ci sono andato vicino.
    La seconda parte decolla, tira le fila di tutte la nozioni della prima e diventa un libro importante, ho trovato le risposte a tanti quesiti riguardo il nostro comportamento.

    Is this helpful?

    calatrava said on Feb 5, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Per me fondamentale

    ...... dove l'apriori kantiano si perde e non sa dare risposte alle domande (la legge morale in me ....), risponde l'aposteriori filogenetico lorenziano.
    Un libro che ha profondamente influito sulla mia formazione intellettuale

    Is this helpful?

    Max Vassura said on Jan 4, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mmmmhhhh... Non mi ha convinto, per essere in una collana divulgativa è troppo tecnico, difficilmente accessibile per chi, come me, non ha studiato zoologia ma si accosta a queste letture per il piacere della conoscenza.

    Is this helpful?

    gattaccio said on Dec 4, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ordinato . Colorato di disegni intuitivi pro esame . entro l'orizzonte teorico dell'evoluzione organica .. è di facile lettura, buono per chi vuole conoscere senza doversi trovare il peso di una bibliografia (in note) immensa che ti guarda con rimpro ...(continue)

    Ordinato . Colorato di disegni intuitivi pro esame . entro l'orizzonte teorico dell'evoluzione organica .. è di facile lettura, buono per chi vuole conoscere senza doversi trovare il peso di una bibliografia (in note) immensa che ti guarda con rimprovero o beffarda.

    Non è etologia, il che personalmente mi ha fatto piacere

    Is this helpful?

    ellenù said on Apr 30, 2009 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Questo libro ci aiuta a ricordare che noi non discendiamo dalle scimmie...noi siamo scimmie, solamente più evolute, perché abbiamo 'imparato' più cose, e ciò ci ha permesso di 'imparare' altre cose e via di seguito, nel bene e nel male. Ma Lorenz vuo ...(continue)

    Questo libro ci aiuta a ricordare che noi non discendiamo dalle scimmie...noi siamo scimmie, solamente più evolute, perché abbiamo 'imparato' più cose, e ciò ci ha permesso di 'imparare' altre cose e via di seguito, nel bene e nel male. Ma Lorenz vuole dimostrarci che le espressioni più alte del comportamento e della conoscenza umani sono il risultato di un processo genetico evolutivo che, sebbene con risultati più complessi, è analogo a quello delle altre specie del mondo animale.

    Is this helpful?

    Daisy (in perpetuo volo) said on Sep 6, 2007 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (308)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 425 Pages
  • ISBN-10: 8845908151
  • ISBN-13: 9788845908156
  • Publisher: Adelphi (Gli Adelphi; 24)
  • Publish date: 1991-01-01
  • Also available as: Hardcover , Softcover
Improve_data of this book