L'altra figlia

Voto medio di 254
| 61 contributi totali di cui 57 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
In un’assolata domenica d’estate una bambina ascolta per caso una conversazione della madre, e la sua vita cambia per sempre: i genitori hanno avuto un’altra figlia, morta ancora piccola due anni prima che lei nascesse. È una rivelazione che ... Continua
Ha scritto il 12/08/17
L’ALTRA FIGLIA di Annie Ernaux
Durante l’infanzia molti hanno esperito la gravità del taciuto, dell’indicibile che costringe a fingere di non sapere o non sentire ciò che gli adulti tentano maldestramente di nascondere. All’origine della storia della Ernaux c’è proprio ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 05/08/17
Non bello come "Il Posto", ma altrettanto intenso e profondo. E dolente come solo il dolore di una figlia che scopre di non essere il centro e al centro dell'amore dei suoi genitori può essere.
Ha scritto il 25/07/17
È la prima volta che leggo qualcosa di Annie Ernaux, e probabilmente non è quello da cui iniziare.L'altra figlia non è un romanzo, e in effetti non ha neanche una storia: è una lettera, che pare quasi scritta di getto, indirizzata dall'autrice ...Continua
Ha scritto il 19/07/17
Io non scrivo perché tu sei morta. Tu sei morta perché io possa scrivere, fa una grande differenza.
Ha scritto il 13/07/17
Fermo restando che la Ernaux ha uno stile di scrittura molto elegante e raffinato, il libro complessivamente non mi è piaciuto.Sono certa che lei sia stata traumatizzata dalla notizia appresa per caso di avere avuto una sorellina morta prima che ...Continua

Ha scritto il Oct 16, 2017, 11:46
Buona voleva dire anche affettuosa, coccolona, «amicosa», come si diceva in normanno dei bambini e dei cani. Tutte cose che nessuno pensava di me, essendo troppo distaccata con gli adulti poiché preferivo osservarli e ascoltarli piuttosto che ...Continua
Ha scritto il Aug 13, 2016, 04:50
È forse dallo scrivere che sei rinata, da quello scendere a ogni libro dentro ciò che non conoscevo in anticipo, come qui, ora, dove ho l'impressione di scostare dei veli che si moltiplicano senza sosta lungo un corridoio infinito?
Pag. 63
Ha scritto il Aug 10, 2016, 15:51
I bambini ci vivono meglio di quanto non si pensi, con i segreti, con ciò che credono non si debba dire.
Pag. 50
Ha scritto il Jul 03, 2016, 20:55
Non vivevo nel loro dolore, vivevo nella tua assenza
Pag. 58

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi