Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'amante

By Marguerite Duras

(262)

| Hardcover

Like L'amante ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Lei ha quindici anni. È francese, una bellezza acerba e inquietante. Lui è un giovane cinese miliardario e schiavo d'amore della "piccola prostituta bianca". È la storia autobiografica di un desiderio intenso e terribile, celato nelle profondità dell Continue

Lei ha quindici anni. È francese, una bellezza acerba e inquietante. Lui è un giovane cinese miliardario e schiavo d'amore della "piccola prostituta bianca". È la storia autobiografica di un desiderio intenso e terribile, celato nelle profondità della carne.

410 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Non è lo stile per me, la narrazione a periodi brevi e staccati anche visivamente con salti temporali a più riprese in avanti e in indietro non mi entusiasmano.

    Is this helpful?

    Rowena said on Jul 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bello!! Amore intenso in poche pagine...

    Is this helpful?

    Simona said on Jul 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'inevitabile

    A volte penso che il libero arbitrio sia ciò che ci consente di creare noi stessi come la persona che vogliamo essere.
    Poi leggo libri come questo e penso che il più delle volte il libero arbitrio va a farsi benedire e non possiamo far altro che segu ...(continue)

    A volte penso che il libero arbitrio sia ciò che ci consente di creare noi stessi come la persona che vogliamo essere.
    Poi leggo libri come questo e penso che il più delle volte il libero arbitrio va a farsi benedire e non possiamo far altro che seguire l'inevitabile.
    Nel bene e nel male.

    Is this helpful?

    Irene la Zia said on May 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Le aveva detto che era come prima, che l'amava ancora, che non avrebbe potuto mai smettere d'amarla, che l'avrebbe amata fino alla morte".

    Un libro che trasuda dolore dalla prima all'ultima pagina, un libro autobiografico che parla del rapporto di amore-odio con la famiglia, con se stessa, col suo amante. Continui flashback, continui cambi di tipo di narrazione, a volte in prima persona ...(continue)

    Un libro che trasuda dolore dalla prima all'ultima pagina, un libro autobiografico che parla del rapporto di amore-odio con la famiglia, con se stessa, col suo amante. Continui flashback, continui cambi di tipo di narrazione, a volte in prima persona, a volte in terza persona; sembra quasi che la protagonista/autrice a spesso non voglia trovarsi in prima linea dentro la storia che la riguarda così intimamente: fa un passo indietro, non dice più "io", ma "lei". Questi balzi rendono la lettura non semplice, a volte non si capisce se si sta parlando della protagonista o di sua madre (e io penso che sia anche un po' voluto, perchè le due sono indiscutibilmente legate da un filo indissolubile). Ho trovato molto interessante la parte in cui si parla del rapporto che la madre aveva con le fotografie (ma forse questa è una mia deviazione professionale). In linea di massima non mi pento della lettura ma non so se la consiglierei...

    Is this helpful?

    Saronkia said on May 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Il difficile non è raggiungere qualcosa, è liberarsi dalla condizione in cui si è"

    Ciò che ho trovato difficile è stato terminare il romanzo, la condizione in cui mi sono trovata è stata una noia in continua espansione...

    Is this helpful?

    chiaba said on May 13, 2014 | Add your feedback

  • 4 people find this helpful

    Ho trovato questa lettura affascinante, sia per il setting che per la qualità della scrittura.
    La mia fantasia di lettrice ha dovuto sopperire a molte volute lacune della Duras.
    Il mio senso comune avrebbe talvolta voluto censurare passaggi troppo ...(continue)

    Ho trovato questa lettura affascinante, sia per il setting che per la qualità della scrittura.
    La mia fantasia di lettrice ha dovuto sopperire a molte volute lacune della Duras.
    Il mio senso comune avrebbe talvolta voluto censurare passaggi troppo crudi o scabrosi.
    Ma ciò che resta al termine della lettura è un senso di ineluttabile tragedia che ogni grande storia d'amore porta con sé.

    Is this helpful?

    Donatella Arzedi said on May 9, 2014 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection